Home / News / AGNELLI: “Montero è il giocatore che ho ammirato di più”

AGNELLI: “Montero è il giocatore che ho ammirato di più”

Il presidente bianconero Andrea Agnelli ha parlato ai microfoni del Magazine Uefa, lasciandosi andare ai ricordi:

“Una delle partite europee che ricordo con più piacere è la semifinale della Champions 1997, quando la Juventus vinse 2-1 ad Amsterdam contro l’Ajax. Ma anche il 4-0 del Milan al Barcellona nel 1994 è stata una partita indimenticabile, per il calcio italiano e non solo”.

E sul giocatore preferito sorprende: “Paolo Montero è stato il giocatore che ho ammirato di più. Quando giocavo ero un difensore ruvido e non sempre abile, ma provavo a ispirarmi a lui. I gol più belli della storia? Tra quelli che ho visto senza dubbio quello di Van Basten in Olanda-Urss all’Europeo 1988, insieme alla rovesciata che Cristiano Ronaldo ha segnato contro di noi lo scorso anno”.

Check Also

VENERATO: “Juve al lavoro per Chiesa, ma occhio alle pretendenti…”

Il giornalista Ciro Venerato ha parlato così ai microfoni di Radio Sportiva: “La Juventus sta lavorando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.