Home / News / Aia, Nicchi rimprovera Buffon: “L’arbitro non può essere offeso o minacciato”
Buffon e oliver immagine
Buffon e oliver immagine

Aia, Nicchi rimprovera Buffon: “L’arbitro non può essere offeso o minacciato”

Il presidente dell’Aia, Nicchi, ha detto la sua sul caso Buffon-Oliver in occasione del contestato rigore concesso al Real Madrid al 93′. Ecco le sue parole, come riportato da TuttoSport: “Il caso Buffon? Quanto accaduto è una cosa che devono gestire gli organi internazionali preposti, non esprimo giudizi sull’operato tecnico dell’arbitro. Buffon è un grande campione che si avvia ad una bellissima carriera dirigenziale, ma a certi livelli bisogna stare attenti a cosa si dice perché ci sono i ragazzi che ascoltano. Se fosse successo in Italia avrei difeso l’arbitro, che non può essere offeso e minacciato né prima, né durante e né dopo. Poi ci sono gli organi che devono giudicare”

Check Also

slide_pjaca

MERCATO, Lunedì attesa la risposta della Juve alla Samp per Pjaca

Tra lunedì e martedì la risposta della Juventus alla Sampdoria per l’attaccante Marko Pjaca. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *