Home / blu / ANCELOTTI: “Rosso a Meret? L’arbitro doveva andare al VAR”
Dal profilo Instagram di Carlo Ancelotti

ANCELOTTI: “Rosso a Meret? L’arbitro doveva andare al VAR”

Ecco il commento di Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky:

“Rosso a Meret? Episodio molto controverso. Di sicuro non l’ha toccato, non credo poi che sia un tentativo di fare fallo. Posso anche accettare che venga fischiato il fallo. Poi ci sono considerazioni da fare sul dove va la palla e sulla distanza di Allan, l’uomo più vicino. Visto che abbiamo il VAR, va a vederlo. Non è detto che Ronaldo sarebbe tornato sul pallone, che andava verso la bandierina. E’ una situazione molto controversa, ci sono tutte queste cose da vedere. Questo è un episodio che ha condizionato di molto la partita perché ci siamo trovati sotto 2-0. Abbiamo sbagliato soltanto due cose: il posizionamento della barriera e la marcatura sul calcio d’angolo. In barriera ci va Zielinski, è stato il destino, perché lì doveva esserci Milik”.

Sul cambio Milik-Ospina: “Queste sono le situazioni più complicate. L’unico da togliere era Milik perché Insigne può sfruttare più la palla a terra. Poi nel secondo tempo abbiamo rischiato di più giocando con i tre difensori”.

Hai rimpianti guardando la classifica? “La Juve ha fatto un ruolino di marcia straordinario e questo ha annacquato quanto di buono fatto. Sono prestazioni che rincuorano molto, mi dà fiducia per l’immediato futuro, per i prossimi impegni. Sorprendente la supremazia in inferiorità numerica, non me l’aspettavo. Questo dimostra la nostra forza. Stiamo facendo una stagione positiva, fidiamoci del nostro gioco, a breve inseriremo altri schemi”.

Sul rigore: “Doveva tirarlo Insigne, è stato giusto così. Ha colpito il palo, non gli è girata bene”.

Check Also

BUCCHIONI, “Scambio Dybala-Icardi? Sarebbe la fortuna dell’Inter”

Enzo Bucchioni, giornalista e opinionista Tv, è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva, parlando dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.