Home / News / CHAMPIONS LEAGUE, Talking Points: la partita di ieri sera

CHAMPIONS LEAGUE, Talking Points: la partita di ieri sera

Tramite il suo sito ufficiale la Juventus passa in rassegna alcune tematiche della gara di ieri sera contro il Manchester United:

Arriva il primo stop, in Champions League e in stagione, per la Juve, che in pochi minuti cede al Manchester United al termine di una partita in cui i bianconeri meritavano ben altro risultato. Come confermano i dati della gara.

L’ultima sconfitta interna della Juventus nella fase a gironi di Champions League era stata nel 2009/10 contro il Bayern Monaco.

Questa è solo la terza volta che la Juventus perde una partita interna di Champions League dopo essersi portata avanti nel punteggio (1-4 nel 2009 contro il Bayern e 2-3 nel 1999 proprio contro il Manchester United).

Era dal 2013, contro il Real Madrid che la Juventus non tentava almeno 23 conclusioni in una partita di Champions come è accaduto ieri sera.

Un gol sensazionale, quello che ha portato avanti la Juve: lancio di Bonucci e sassata al volo di Ronaldo. Cristiano ha segnato così il suo primo gol in Champions con la Juventus, dopo 11 tiri tentati, nonchè l’ottavo stagione.

Nel primo tempo sono stati suoi i primi tre tiri bianconeri della serata.

Leonardo Bonucci ha servito due assist nelle ultime tre presenze di Champions Leaguedopo che non ne aveva servito nessuno nelle sue prime 49 partite nella competizione.

La conferma di come la Juventus ieri sera meritasse di più non è solo nel numero di tiri effettuati, ma anche nel conto dei legni colpiti, due, un palo e una traversa, entrambi clamorosi.

Con questi, la Juventus ha colpito quattro legni in quattro partite di Champions League in stagione.

Check Also

DYBALA, gli auguri per la Joya anche da ex compagni

Oggi è il compleanno della Joya, e sui social sia compagni che ex compagni hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.