Home / juventus women / Champions, un giallo che si tinge di “viola”
slide_womens

Champions, un giallo che si tinge di “viola”

Come riporta TuttoSport, non è ancora il momento di andare in vacanza per il calcio femminile, oggi sarà un giorno chiave soprattutto per la prossima Champions League. L’Italia avrà due rappresentanti e in questo momento solo una è sicura: la Juventus. L’altra doveva essere il Brescia che però, nonostante l’iscrizione, lascerà diritti e matricola al Milan. L’Uefa non riterrebbe dunque che il Milan possieda i requisiti per la Champions e aspetta il nuovo nome: c’è tempo solo fino al 18 giugno, dunque ancora una settimana. Ma c’è un giallo, perché Fiorentina e Tavagnacco sono arrivate a pari merito. Allora in questo caso che succede? In teoria le regole non prevedono il ricorso alla classifica avulsa o agli scontri diretti: servirebbe uno spareggio, come quello che ha assegnato lo scudetto alla Juventus sul Brescia ai rigori. La data sarebbe quella di sabato 16 giugno, ma il condizionale è necessario considerando che uno spareggio adesso avrebbe del clamoroso, considerando che il Tavagnacco è praticamente in vacanza da settimane e diverse stelle, come Lana Clelland, hanno già annnunciato l’addio alla squadra friulana. La Fiorentina invece sarebbe pronta, avendo concluso la stagione con la finale di Coppa Italia pochi giorni fa e avendo ancora calenderizzata una settimana di allenamenti a ranghi completi. Oggi è attesa dunque l’ufficialità dello spareggio, ma il Tavagnacco potrebbe decidere di rinunciare, per di più non avendo un campo omologato Uefa e dovendo sostenere costi importanti per affrontare la competizione in Europa. Oggi si dovrebbe sapere se si disputerà lo spareggio oppure si opterà per un’altra soluzione.

Check Also

Slide_Tacconi_01

L’ex portiere della Juve Tacconi duro su Buffon: “Sogno finale Juve-PSG e che lui perda”

Tacconi, ex portiere bianconero, non è di certo un personaggio che si fa problemi a dire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *