Home / Calciomercato / CHELSEA, Conte esonerato sarà ancora “made in italy”

CHELSEA, Conte esonerato sarà ancora “made in italy”

Antonio Conte saluta il Chelsea, pagando gli scontri con Marina Granovaskaia, braccio destro di Abramovich nella gestione dei Blues: la rottura è stata provocata dalle politiche di mercato, anche se la frattura vera e propria si è verificata con il famoso sms inviato dall’allenatore italiano a Diego Costa nell’estate 2017 per liquidare il centravanti spagnolo. La profezia di Conte al via della scorsa stagione è stata azzeccata: «Sarà la più difficile della mia carriera».
L’ex tecnico nonché giocatore della Juve tornerà in vacanza e attenderà il corso degli eventi. Le super panchine sono occupate da colleghi illustri, ma gli sviluppi in atto in altri club potrebbero aprire fronti interessanti. Un nome su tutti: il Milan. Conte non ha però preclusioni: estero o Italia, purché sia una società competitiva, con un progetto chiaro e in sintonia con l’allenatore. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Check Also

UDINESE, Velazquez vicino all’esonero. Anche un ex Juve sondato dai Pozzo

Come riporta Sky Sport, in casa Udinese, dopo la sconfitta sul campo dell’Empoli sembra conclusa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.