Home / Calciomercato / CHELSEA, Conte esonerato sarà ancora “made in italy”
slide_conte_01

CHELSEA, Conte esonerato sarà ancora “made in italy”

Antonio Conte saluta il Chelsea, pagando gli scontri con Marina Granovaskaia, braccio destro di Abramovich nella gestione dei Blues: la rottura è stata provocata dalle politiche di mercato, anche se la frattura vera e propria si è verificata con il famoso sms inviato dall’allenatore italiano a Diego Costa nell’estate 2017 per liquidare il centravanti spagnolo. La profezia di Conte al via della scorsa stagione è stata azzeccata: «Sarà la più difficile della mia carriera».
L’ex tecnico nonché giocatore della Juve tornerà in vacanza e attenderà il corso degli eventi. Le super panchine sono occupate da colleghi illustri, ma gli sviluppi in atto in altri club potrebbero aprire fronti interessanti. Un nome su tutti: il Milan. Conte non ha però preclusioni: estero o Italia, purché sia una società competitiva, con un progetto chiaro e in sintonia con l’allenatore. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Check Also

juventus_sassuolo_pjanic_immagine4

MERCATO, anche il City su Pjanic

Su Miralem Pjanic ci sono le attenzioni di molti club importanti, Barcellona e Chelsea tra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *