Home / News / CONTINASSA, Allegri: “La squadra sta bene, siamo in testa ma ora nove partite importanti…”
Immagine dall'account twitter ufficiale della Juventus

CONTINASSA, Allegri: “La squadra sta bene, siamo in testa ma ora nove partite importanti…”

Comunicato Juve: 

La Juventus torna ad allenarsi dopo i tre giorni di riposo seguiti alla vittoria sul Milan di domenica scorsa e Massimiliano Allegri si ripresenta al JTC con un record in più: la quarta Panchina d’Oro della carriera, primo allenatore a vincerne tante: «È un riconoscimento che fa sempre piacere perché è frutto del lavoro di tutti coloro che sono quotidianamente impegnati alla Continassa – sottolinea il tecnico ai microfoni di Juventus TV – È dato a me simbolicamente, ma è un premio di tutti ed è gratificante che siano i colleghi ad assegnarlo».

«In questi anni abbiamo cambiato diversi giocatori e questa è una linea societaria molto importante – continua Allegri – perché dà nuove motivazioni. La qualità è cresciuta sempre anno dopo anno e questo è fondamentale per rimanere a grandi livelli in Italia e in Europa. È un merito della società, che sta lavorando bene e sta programmando un futuro importante».

Il futuro più prossimo vedrà un finale d’anno particolarmente impegnativo per i bianconeri: «La squadra sta bene, siamo in testa al campionato – conclude Allegri – ma ora ci saranno nove partite prima della sosta, sette di campionato e due di Champions, contro squadre difficile da affrontare. Dovremo prepararci al meglio, con la serenità con cui abbiamo giocato finora. È una stagione importante e dobbiamo creare i presupposti per arrivare a marzo nelle migliori condizioni per centrare tutti gli obiettivi».

 

Check Also

MERCATO, Per il giocatore futuro dell’Italia si mette in coda anche il Chelsea

Tutti pazzi per Barella. Il centrocampista classe ’97 del Cagliari  sta vivendo un’altra stagione da leader …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.