Home / News / GAME REVIEW, l’analisi tattica della vittoria col Bologna
Immagine dall'account twitter @UEFAcom_it

GAME REVIEW, l’analisi tattica della vittoria col Bologna

Attraverso il sito ufficiale, la Juventus pubblica il consueto “Game review“, che fornisce un quadro tattico delle azioni salienti del match. Ecco dunque gli episodi chiave analizzati tatticamente:

Juventus che fino all’ingresso di Dybala nel secondo tempo gioca con una sorta di 4-3-3. I due giocatori che si muovono maggiormente sono Cancelo che gioca largo a destra e Bernardeschi che, partendo da mezzala, si inserisce negli spazi in avanti affiancandosi a Mandzukic e Ronaldo.

Lo si nota bene in occasione della palla gol, l’unica del primo tempo, creata dai bianconeri. Cancelo largo a destra riceve palla, mentre all’altezza della lunetta dell’area rossoblu stazionano Mandzukic e CR7. Bernardeschi sfrutta lo spazio lasciato libero da Cancelo e si butta in avanti dettando proprio il passaggio al portoghese. Entrato in possesso Bernardeschi è bravissimo con una improvvisa sterzata a superare l’avversario ed entrare in area. La sua conclusione finisce fuori di poco.

Il gol di Dybala

Nella ripresa con l’ingresso di Dybala la Juventus alterna situazioni di gioco con il 4 2 3 1 ad altre più chiaramente di 4 3 3, come in occasione del gol. Mandzukic più largo a sinistra diventa protagonista attraverso alcune sponde importanti, che permettono alla squadra di lanciare lungo e guadagnare campo. Matuidi si butta nello spazio lasciato libero proprio dal croato e viene servito da Dybala. L’argentino staziona tra le linee e appena lancia il francese sulla fascia attacca l’area di rigore: arrivando da fuori area non viene controllato dalla difesa bolognese e sulla corta respinta di Helander batte con un preciso sinistro il portiere rossoblu.”

Check Also

NELA: “Anno zero per il calcio femminile. Juventus brava nella comunicazione”

Sebino Nela ha parlato così ad RMC Sport: “Possiamo dire che sia l’anno zero per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.