Home / blu / Giovani in prestito: Pazzesco Cerri che non si ferma più, deludono gli altri

Giovani in prestito: Pazzesco Cerri che non si ferma più, deludono gli altri

I Giovani in prestito

Come ogni settimana ormai, ecco di nuovo il nostro appuntamento alla scoperta delle prestazioni del bene più prezioso della Vecchia Signora, ovvero i giovani in prestito. Nell’anticipo delle 18 della 29° giornata di Serie A vediamo scendere in campo con la maglia del Sassuolo, vincente sul campo dell’Udinese, Pol Lirola e Rogerio. Il primo offre la sua solita prestazione da sufficienza facendo il suo ma non impressionando, mentre il secondo scende in campo solo per gli ultimi 9 minuti di gioco. Rimanendo nella giornata di sabato passiamo all’anticipo delle 20:45 che vede la Spal proprio contro la Juventus. I biancoazzurri conquistano un punto d’oro con un’impresa inaspettata ma in campo non troviamo nè Federico Mattiello, non convocato per infortunio, né Mattia Vitale che rimane in panchina per l’intera partita. Nelle sfide della domenica giocatori di proprietà bianconera scendono tutti in campo nelle partite delle 15. Nel Benevento sconfitto in casa per 1-2 dal Cagliari e sempre più condannato alla retrocessione, rimane in panchina Alberto Brignoli; nel Crotone sconfitto in casa 0-2 dalla Roma buona prestazione di Rolando Mandragora che comunque non lascia il segno. Ottimo invece il pareggio per 1-1 del Bologna a Roma sul campo della Lazio, ma del match non fa parte Riccardo Orsolini che non viene convocato per un infortunio muscolare. Infine nella disfatta del Verona che perde con un pesante 0-5 contro l’Atalanta troviamo tre dei ragazzi più interessanti di proprietà bianconera. Purtroppo Moise Kean nel Verona e Mattia Caldara nell’Atalanta, non vengono convocati per infortunio, mentre nella Dea troviamo Leonardo Spinazzola che fornisce la solita ottima prestazione sulla fascia e lascia il campo solamente nel finale per rifiatare un pochino.

 

Passiamo alla Serie B dalle principali sfide del sabato. Partiamo subito da Ascoli-Ternana finita 2-1 per i padroni di casa nei quali troviamo un prospetto interessante come Luca Clemenza che rimane uno dei pochi a dare qualità e vivacità ai suoi ma non riesce a lasciare il segno e lascia il terreno di gioco nel finale. Il Bari contro il Cittadella incappa in uno 0-0 con poche emozioni ed altrettanto fanno Luca Marrone e Andrés Tello che rimangono in campo per l’intero match ma non vanno oltre una prestazione da sufficienza. Nell’1-1 della Cremonese sul campo del Brescia non scende in campo Roman Macek mentre in campo fino al termine della partita troviamo Pol Garcia che lascia parecchio a desiderare specialmente nella ripresa sbagliando molto. In Empoli-Venezia rimane in panchina per i padroni di casa Joel Untersee mentre nel Venezia di Pippo Inzaghi questa volta non può nulla il portiere Emil Audero costretto ad arrendersi tre volte ai toscani nel 3-2 finale. Nei pareggi per 2-2 tra Novara-Palermo 2-2 e Avellino-Pescara (posticipo della domenica), Del Fabro nel Novara offre una prestazione pulita senza nulla da segnalare mentre nel Pescara Cristian Bunino entra solo nel finale. Per finire ci siamo lasciati la partita che più interessa in casa Juve ovvero Perugia-Spezia. Si perché nei biancorossi c’è un certo Alberto Cerri che inizia ad incuriosire a suon di gol; per lui una doppietta che mette sempre di più in luce le sue qualità. Porta inviolata invece per Nicola Leali e panchina per Timothy Nocchi.

Check Also

SOCIAL, Khedira festeggia il suo rientro in gruppo

Sami Khedira è tornato ad allenarsi con il gruppo e ha voluto celebrare il momento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.