Home / News / Il miglior attacco è la difesa
slide_chiellini_05

Il miglior attacco è la difesa

“Nel calcio, prima è meglio non prendere gol e poi pensare a segnare“. Qualche anno fa questa frase era il classico mantra di un allenatore (Carlo Mazzone), capace di costruire molti campionati e altrettante salvezze sulla solidità difensiva. Chissà se Massimiliano Allegri, conscio degli allarmi arrivati dal Marassi, avrà scelto di abbracciare una filosofia di calcio tanto italiana quanto efficace. Sembra passato del tempo immemore da quella Juventus invalicabile e che, per ogni scudetto, portava a casa il risultato di miglior difesa del campionato, o almeno questo pensiero ci aveva lasciato la Juventus fino a Domenica. I troppi errori del reparto difensivo hanno indotto Allegri a ripartire dalla casella numero uno e concentrarsi sul ritrovare quella tranquillità apparsa smarrita nella fase di non possesso. Per questo, aldilà della motivata delusione dei tifosi per il pareggio a reti bianche contro un Barcellona assai sornione a larghi tratti, Allegri sorride a chi tituba sul gioco visto contro i catalani e svela il vero obiettivo della partita: chiudere con la porta inviolata e rimandare il pass per gli ottavi ad Atene. Dagli occhi e dalla fiducia dell’allenatore bianconero si denota un ottimismo ritrovato al momento giusto, ovvero prima del tour de force di Dicembre (Napoli, Olympiakos e Inter): quando l’importante sarà sì vincere ma soprattutto “non prenderle“.

Check Also

juventus-mascotte-zebra-settembre-2015-ifa

Fiorello: “Juve-Inter noiosa, i bianconeri si meritavano la vittoria”

Rosario Fiorello, grande tifoso dell’Inter, ha parlato del derby d’Italia a Radio2, durante la trasmissione ‘Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *