Home / juventus women / JUVENTUS WOMEN, super Bonansea non basta: con il Brondby finisce 2-2
Barbara Bonansea, foto dal profilo twitter ufficiale
Immagine presa dal profilo ufficiale twitter della calciatrice e disponibile anche sul sito ufficiale della Juventus.

JUVENTUS WOMEN, super Bonansea non basta: con il Brondby finisce 2-2

La prima storica partita della Juventus Women in Champions League ha un sapore agrodolce. L’andata dello spareggio con il  Brondby al Silvio Piola di Novara finisce 2-2, con la qualificazione che si fa difficile ma comunque non impossibile.

Bianconere in vantaggio al 43′ del primo tempo: Bonansea fa tutto da sola e al limite dell’area scarica un mancino che si infila nell’angolino basso dalla parte opposta. Al 60′ il pareggio danese: segna Sorensen, libera di colpire di testa a centro area. Senza nemmeno saltare, la numero 16 batte Giuliani da due passi. Al 71′ ancora in gol le avversarie: Gejl batte Giuliani. Cross basso dalla destra e taglio perfetto della numero 22 danese, che non lascia scampo al portiere bianconero. Infine all’84’ Cernoia si vede negare il gol del 2-2, la palla schizza a Bonansea, che entra in area e con il destro condanna Abel.

2-2 il risultato finale, dunque. Si deciderà tutto al ritorno.

Check Also

CALCIOMERCATO, la Juve è interessata ad un altro giovane dello United

Juventus sempre attiva sul mercato e tante idee dall’Inghilterra: oltre a voler riportare Pogba a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.