Home / juventus women / La Juventus Women stravince col Tavagnacco: per lo scudetto sarà decisivo lo spareggio col Brescia – VIDEO LIVE MB

La Juventus Women stravince col Tavagnacco: per lo scudetto sarà decisivo lo spareggio col Brescia – VIDEO LIVE MB

Gioca sul velluto la Juventus Women, che ospita il Tavagnacco nell’ultimo turno di Serie A Femminile. La terza forza del campionato è stata schiantata dalle bianconere, che hanno ritrovato il cinismo e la brillantezza che – da qualche giornata a questa parte – sembravano smarrite. Pronti – Via e le notizie da Verona non sono rassicuranti: il Brescia è già in vantaggio e la Juventus, quasi in contemporanea, perde il suo numero uno, Giuliani, che resta giù dopo un intervento in uscita. Ma ci pensa Cantore, dagli sviluppi di un corner, a mettere la partita sui binari giusti, sbloccando una partita che poteva diventare complicata dal punto di vista mentale, soprattutto a causa delle notizie che arrivavano da Verona. Portatesi in vantaggio, le bianconere ingranano e vanno più volte vicino al raddoppio, soprattutto con Zelem che si divora per ben due volte la rete del possibile K.O. Proprio quest’ultima lascia il posto a Caruso, nell’intervallo. Ma la svolta decisiva è data dal ritorno in campo di bomber Barbara Bonansea, che prende il posto di una generosa, ma inconcludente, Franssi: due accelerazioni in campo aperto e doppietta personale al 62′ e all’82’, portando il suo bottino realizzativo a quota 19, solo in campionato. Nel mezzo, anche lo splendido assist per Cantore, che sbaglia un rigore in movimento spedendo il pallone sul palo. A due minuti dal 3-0, poi, arriva anche il quarto gol: questa volta è Cernoia, dopo uno spunto sulla sinistra, a rientrare sul suo piede preferito e a spedire il pallone sul primo palo, con un’esecuzione perfetta. A fine partita, è festa grande per le giocatrici, che vanno ad abbracciare i tantissimi tifosi presenti all’Ale&Ricky di Vinovo. Per decidere lo scudetto sarà necessario lo spareggio col Brescia, che si giocherà in campo neutro.

 

 

Queste, invece, le parole di Rita Guarino, al termine del match:

 

Check Also

NEDVED: “Marotta mai stato juventino? Non era una battuta. Non siamo stati fortunati nel sorteggio, ma abbiamo CR7”

“Marotta non è mai stato juventino? Non era una battuta, era un’affermazione: quello che ho …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.