Home / blu / CR7, l’ultimo tassello di un mosaico sempre più bello
cr7

CR7, l’ultimo tassello di un mosaico sempre più bello

Sicuramente stiamo trascorrendo l’estate più triste da una sessantina di anni a questa parte , per noi italiani è indubbiamente così. E fortuna che siamo nella settimana che ci porterà alla finale dei Mondiali. L’Italia non ha partecipato e ne abbiamo risentito un po’ tutti. Ma c’è una parte d’Italia che ha ricominciato a ridere prima di tutti. Anzi, a dirla tutta è la stessa fetta di tifosi che non smette di farlo da 7 anni a questa parte. Sì, perchè la Juventus negli ultimi anni, dopo aver colonizzato l’Italia intera è pronta a sfidare tutti. Da ieri il colpo Cristiano Ronaldo è diventato realtà. La gente incomincia a sognare sempre di più, i bambini sono pronti a giocare in strada e nei campi di allenamento con la maglia del nuovo idolo. La Juve sta dando una lezione a tutti, con la forza, l’astuzia, la consapevolezza e l’umiltà si può uscire da qualsiasi situazione. Tutto parte da quella famosa estate che ha macchiato la storia del nostro calcio, per poi essere almeno ‘spolverata’ dagli eroi di Berlino. Nella stagione 2006-07 la Juventus ha disputato il suo primo ed unico campionato di Serie B. Da lì, è partita una scalata che è durata molti anni, tanta fatica e molte critiche. Che adesso si sono trasformate in applausi. Gli stessi che i tifosi hanno tributato a Cristiano Ronaldo la sera di quella famosa rovesciata. Ora, questi applausi vengono girati alla società bianconera. Dai tifosi, da Allegri, e non dispiacerebbe nessuno un bel battito di mani dall’Italia intera. Per il colpo del secolo, che adesso non è più solo un sogno. E per chi storceva il naso, adesso tutti dovranno abituarsi alla Juve, che non si nasconde più, che è entrata di diritto nelle superpotenze europee, anche se a dire il vero, i bianconeri sono in questa posizione privilegiata da almeno 3-4 anni. Si è passati dai vari Boumsong, Grygera, Krasic ed Elia ai più quotati Dani Alves, Benatia, Tevez e Douglas Costa. Si è iniziato ad acquistare da club che hanno dettato legge negli albi d’oro della storia, come Bayern, Barcellona e Real. Il salto di qualità è sotto gli occhi di tutti, anche dei meno attenti. E adesso nessuno ha più intenzione di fermarsi, la strada è tracciata, l’elite del calcio è roba per pochi. Ma buoni. E con CR7, sarà ancora più facile andare in rete.

Check Also

juventus_fiorentina_allegri_23

SOCIAL, La Juve svela il nuovo pullman

La Juventus per la partenza verso gli Stati Uniti inaugura il nuovo bus. Lo svela …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *