Home / Giovanili / La Primavera cade in casa contro il Genoa. Dal Canto: “Troppi alti e bassi”

La Primavera cade in casa contro il Genoa. Dal Canto: “Troppi alti e bassi”

La Primavera di Dal Canto cade in casa contro il Genoa. Il risultato finale è di 0-1, decide Zanimacchia su punizione. Ecco le parole del tecnico della Juventus ai microfoni di Sportitalia dopo la sconfitta:

“La partita l’abbiamo fatta, è mancato il gol. Non abbiamo subito praticamente niente, torniamo a casa con un risultato negativo quindi non siamo contenti. Loro si sono difesi in maniera ordinata, sono partite che se riusciamo a sbloccare facciamo fare una gara diversa agli avversari, di contro se non segniamo viene fuori una sfida difficile. Dobbiamo trovare un equilibrio che ancora oggi non abbiamo, ma non tecnico. È una squadra che ha ancora degli alti e bassi d’umore piuttosto frequenti e questo non ci permette di fare quello che dobbiamo fare. Serve un po’ più di voglia di portarla a casa e un po’ più di ferocia”.

Sul nuovo acquisto Del Sole:

“È appena arrivato, ha bisogno di ancora un po’ più di tempo”.

Juventus (4-3-3): Loria; Meneghini, Delli Carri, Vogliacco, Tripaldelli; Nicolussi Caviglia, Morrone, Muratore; Del Sole, Olivieri, Portanova. A disp. Busti, Anzolin, Capellini, Pereira Serrao, Merio, Kameraj, Kulenovic, Morachioli, Montaperto, Di Pardo, Bandeira, Lonoce. All. Dal Canto

Genoa (4-4-2): Rollandi; Piccardo, Altare, Seno, Oprut; Karic, Zola, Sibilia, Micovschi; Zanimacchia, Salcedo. A disp. Bulgarelli, Tazzer, Palmese, Trabacca, Zanoli, Pedersen, Bruzzo, Silvestri, Odasso, Romairone, De Paoli. All. Sabatini

Check Also

LUKAKU: “Non vediamo l’ora di affrontare la Juventus. Ronaldo è un modello.”

Romelu Lukaku, centravanti dei Red Devils ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.