Home / News / Le tante parole per descrivere Buffon: Trapattoni, Neuer, Maldini, Allegri Cannavaro e molti altri, per il ‘Maradona dei portieri’
buffon-1

Le tante parole per descrivere Buffon: Trapattoni, Neuer, Maldini, Allegri Cannavaro e molti altri, per il ‘Maradona dei portieri’

Dopo la conferenza odierna di Gigi Buffon, in molti hanno voluto omaggiarlo esprimendo i loro pensieri verso quell’uomo capace di compiere parate volando come Superman: eccole riportate di seguito come da TuttoSport:

Giovanni Trapattoni
«Buffon e Zoff non sono paragonabili, sarebbe come paragonare le Ferrari di tanti anni fa con quelle di oggi. Dino è un monumento, ma Buffon ha qualcosa in più. Fra tutti l’attuale portiere bianconero è il più forte, sommando qualità atletiche e muscolari, longevità, modo di comandare la difesa».

Manuel Neuer
«Buffon è stato un modello per me».

Iker Casillas
«Gigi avrebbe meritato di vincere il Pallone d’Oro. Alla sua età continua a essere un punto di riferimento per tutti i portieri».

Peter Schmeichel
«Ho avuto l’onore di consegnarti il premio per il miglior portiere dell’anno Fifa – dice in un messaggio diretto a Buffon pubblicato da France Football -. Mi sono sentito un privilegiato per poter onorare uno dei più grandi portieri della sua generazione. I portieri sono spesso i giocatori la cui carriera dura più a lungo. Siamo gli ultimi bastioni e diamo la possibilità alle nostre squadre di uscire vincitrici dai grandi duelli. Il fatto che tu giochi ancora in uno dei più grandi club d’Europa ti rende una leggenda, nel nostro magnifico sport. Buon compleanno, amico mio».

Francesco Totti
«La squadra migliore di sempre? In porta metto Buffon».

Massimiliano Allegri
«La vita va avanti, non è semplice per i grandissimi campioni, ma è la vita, non si torna indietro: si possono fare altri 40 anni in altre vesti».

Fabio Cannavaro
«Buffon è il mio compagno di squadra più forte. Già a sedici anni era il Maradona dei portieri».

Marcello Lippi
«Giocatori come Buffon sono immortali».

Gianluigi Donnarumma
«Buffon è sempre stato il mio idolo».

Michel Platini nel 2006
«Il Pallone d’Oro lo darei a Buffon, è ora che Yashin abbia un successore nell’albo d’oro».

Paolo Maldini
«Il mio record di presenze? Sarei onorato se fosse Buffon a superarlo. E’ il più grande portiere degli ultimi 30 anni».

Thibaut Courtois
«Per tutti i portiere di ieri, oggi e domani sei un modello, un’ispirazione – dice in un messaggio diretto a Buffon pubblicato da France Football -. Al Chelsea lavoro con Gianluca Spinelli, che ti ha allenato in Nazionale, e parliamo spesso di te. Non smettere, continua: il calcio ti mancherà e tu mancherai al calcio».

André Ter Stegen
«È incredibile pensare che avevo tre anni quando hai cominciato la tua carriera– dice in un messaggio diretto a Buffon pubblicato da France Football -. Come molti, sono cresciuto guardandoti e imparando da te. Sei sempre stato un riferimento per me e vorrei essere in campo quando giocherai la tua ultima partita con la Juve».

Petr Cech
«Ho sempre provato qualcosa di speciale quando ci siamo affrontati – dice in un messaggio diretto a Buffon pubblicato da France Football -. Ti auguro il meglio per la Champions, che finora ti è sfuggita ma che potresti afferrare in questa stagione, la meriteresti».

Fabio Capello
«Buffon e Zoff occupano un posto fra i primi cinque portieri di sempre. Per capirci, giocatori della grandezza assoluta come Pelè, Maradona, Cruijff, Platini, Messi e Cristiano Ronaldo. Gigi presidente Figc? Se se la sentisse, perché no?».

Diego Armando Maradona
«Buffon è un grandissimo»

Ivan Rakitic
«Se potessi cederei a Buffon il mio posto al Mondiale. Non posso spiegare il calcio a una leggenda come Gigi Buffon, mi verrebbe quasi voglia di dirgli di andare a giocarlo al mio posto, è davvero un peccato che non possa avere quest’ultima chance».

Gianluca Vialli
«Buffon meriterebbe tre Palloni d’Oro».

Xavi
«Gigi è una leggenda, un esempio per tutti».

Pep Guardiola
«È un privilegio sfidare uno come Buffon».

Daniele De Rossi
«Quello che ha fatto Gigi in Nazionale rimarrà qualcosa di irripetibile. Sono uno di quelli che ha più presenze con l’Italia e quando alzo la testa e vedo quelli che mi stanno sopra sono tanto orgoglioso di vedere che al primo posto c’è lui».

Check Also

juventus_inter_khedira_dybala_immagine89

VIDEO – KHEDIRA, Un cecchino… alla prima di campionato

Sami Khedira sabato ha siglato il primo gol della Juventus di questo campionato ma come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *