Home / News / SERIE A: rileggi il nostro live di Juventus-Genoa 1-1. Bessa interrompe il filotto bianconero
Dal profilo Instagram di Cristiano

SERIE A: rileggi il nostro live di Juventus-Genoa 1-1. Bessa interrompe il filotto bianconero

Meno di un’ora al fischio d’inizio della decima di Serie A. Dieci come le vittorie che i bianconeri cercano, anche dopo la sosta per le nazionali, damante di così il filotto di vittorie fin qui ottenuto. Convocato Dybala dopo lo spavento con la nazionale albiceleste, si rivedono in panchina anche Douglas Costa e De Sciglio. Per il Genoa: prima gara dopo il suo ritorno per Juric dopo l’esonero di Ballardini, i 3 punti in palio fanno gola per la zona Europa. Occasione anche per Piatek non solo di segnare quello che sarebbe il decimo gol, ma anche per far aumentare l’appetito nei suoi confronti da parte non solo della Juve. I presupposti per una bella gara ci sono, ora tocca solo ai protagonisti renderla spettacolare!

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi, Cuadrado, Mandzukic, Ronaldo.

A disposizione: Pinsoglio, Perin, De Sciglio, Chiellini, Dybala, Douglas Costa, Barzagli, Kean, Emre Can, Rugani, Bernardeschi.

AllenatoreAllegri

Genoa (3-5-2): Radu, Biraschi, Romero, Criscito; Pereira, Romulo, Bessa, Sandro, Lazovic; Kouamé, Piatek

A disposizione: Marchetti, Gunter, Lopez, Lapadula, Mazzitelli, Rolon, Pandev, Lakicevic, Omeonga, Medeiros, Zukanovic, Hiljemark

Allenatore: Juric

Finisce in un pareggio, la sfida tra i campioni d’Italia in carica ed il Genoa. Dopo 8 vittorie di fila in campionato, la Juventus vede sfumare la striscia di vittorie dopo un secondo tempo giocato in differente maniera rispetto al primo. Tornati dal break, i giocatori di Allegri rientrano con forse troppa sicurezza, lasciando qualcosina nello spogliatoio. Il gol subito mostra che dopotutto anche i bianconeri sono umani e sbagliano, visto che, Bessa può staccare tranquillamente di testa sul cross di Kuamé senza neanche il minimo intervento della difesa guidata da Bonucci. Martedì la sfida a Manchester, e di sicuro su questo atteggiamento ed su alcuni errori Allegri lavorerà in questi 3 giorni che ci separano dalla trasferta.

90’+4′: Finisce così 1-1 tra Juventus e Genoa.

90’+2: Tanto nervosismo ora da parte dei giocatori bianconeri, a caccia frenetica del gol, ma il Genoa si chiude a riccio

90’+1′: Tentativo di Cancelo dopo un rimpallo a seguito della conclusione di Ronaldo, ma la sfera finisce direttamente in curva

90′: Saranno 4 i minuti di recupero

89′: Ammonito Pandev

88′: Finale di gara diviso in due modi opposti di giocare: Juventus a caccia del gol e Genoa, soddisfatto di un eventuale pareggio che cerca di addormentare il gioco ogni volta che ha l’occasione

87′: Dybala! Calcio d’angolo battuto da Pjanic che serve la Joya situato fuori dall’area, che prova la botta da fuori, ma la palla è alta oltre la traversa

86′: Ancora la Juve e ancora Douglas Costa, che spennella un cross a caccia di un compagno, ma la difesa del Genoa smanaccia fuori

85′: Ultimo cambio anche per il Genoa: dentro Pandev per Kuamé

83′: Juventus molto propositiva a caccia del gol con ogni mezzo

82′: Secondo cambio per il Genoa: fuori l’autore del gol Bessa dentro Hiljemark

81′: Ultimo cambio per la Juventus: fuori Mandzukic per far entrare Bernardeschi

80′: Douglas Costa! Si accende il brasiliano, da pochi metri da Radu cerca il cross teso per un compagno ma il portiere coi piedi butta fuori la sfera

78′: Primo cambio anche per il Genoa: dentro Gunter fuori Pedro Pereira

76′: Dybala! La Joya tenta il mancino angolato, ma la palla esce nuovamente di poco alla destra del palo.

74′: Pjanic! Gran botta di destra del bosniaco, ma la palla esce di poco fuori

73′: Stadium che si accende per incitare i giocatori della Juventus, che dopo il pareggio, spingono tantissimo a caccia del gol

71′: Secondo cambio per la Juventus: Fuori Matuidi dentro Dybala

71′: Ammonizione per Domenico Criscito dopo aver steso Douglas Costa

68′: Ronaldo! Juventus che prova subito a rispondere al gol del Genoa. Alex Sandro crossa, il portoghese sale in alto e con uno stacco imperioso schiaccia la palla. Ma la conclusione si spegne di poco a lato del palo

67′: Bessa! Pareggio del Genoa dopo una grave ingenuità della difesa bianconera. Palla che si pensava ormai destinata fuori, ma Kuamé con scaltrezza crossa sorprendendo la difesa della Juventus rimasta immobile e beffata da Bessa che arriva furtivo come un ninja ed insacca con la testa.

63′: Errore di Bonucci su un disimpegno che favorisce la ripartenza del Genoa con Bessa, che con uno spiovente cerca di innestare Kuamé, ma la palla è troppo lunga per il suo compagno

61′: Ronaldo cerca con un cross alto la testa di Bentancur, ma Biraschi è attendo e disinnesca il tentativo bianconero

59′: Primo cambio per la Juventus: esce Cuadrado per dar spazio dopo lo stop di un mese Douglas Costa

55′: Piatek! Stacco di testa del polacco dopo l’angolo del Genoa, ma palla non è precisa ed esce

54′: Sandro (Genoa) tenta di prolungare sulla fascia sinistra, ma Bentancur sventa il pericolo concedendo l’angolo al Genoa

52′: Piatek! Primo vero tiro da parte del Genoa, proprio il polacco tanto gradito da Juve ed altri club prova da fuori, obbligando Szczesny a distendersi e a deviare fuori per il primo angolo del Genoa

50′: Ronaldo! Altra botta da fuori del portoghese, ma la sfera impatta contro Biraschi, neutralizzando il pericolo

49′: Genoa che da l’impressione di essere tornato in campo con tanto nervosismo tra i sui giocatori

46′: Subito Juve pericolosa! Alex Sandro pericoloso penetra sulla fascia sinistra, immettendo un cross teso ed insidioso obbligando Radu a distendersi e a concedere il corner alla Juve

46′: Nessun cambio nelle due squadre, si ricomincia con i 22 giocatori iniziali

45′: Comincia il secondo tempo. Sarà il Genoa a dare il primo giro di palla

Juventus sopra di una rete, siglata da Cristiano Ronaldo, che trova il quinto gol stagionale. Fine del primo tempo contro un Genoa che, di fatto, ha effettuato un solo tiro verso la porta bianconera. Szczesny spettatore non pagante, non allo stesso modo il collega avversario, chiamato più volte a salvare la porta del Genoa dopo le insidie dei giocatori di Allegri, soprattutto dagli acuti di un CR7 ispirato. “Abbiamo fatto bene la prima parte, dobbiamo continuare e trovare il secondo gol” le dichiarazioni di Alex Sandro a fine primo tempo.

45’+1′: finisce qui il primo tempo

45′: il recupero sarà di 1 minuto

44′: Romulo! L’ex Verona e Juventus tenta la botta da fuori di destro, ma il risultato è un tiro direttamente in tribuna.

43′: Piatek tenta l’affondo sulla fascia, cerca di crossare al centro nella speranza di trovare un compagno, ma nell’area bianconera ci sono solo giocatori della Juve e Szczesny senza pericoli afferra la sfera

41′: L’ex bianconero Romulo tenta di innescare Kuamé, ma il suo cross non arriva al compagno, uscendo fuori sotto gli occhi vigili di Szczesny

37′: Ancora Juventus che amministra la sfera facendo correre a vuoto gli avversari sul portatore di palla caparbio di scaricare un momento prima di essere attaccato

35′: Ronaldo! Tiro da fuori area del portoghese, ma il pallone impatta sulla gamba di Biraschi, facendo guadagnare un corner alla Juventus

33′: Juventus a caccia del secondo gol. Il Genoa dietro la sua trequarti a chiudere gli affondi bianconeri

30′: Ammonizione per Benatia. Il marocchino stende Piatek lanciato in ripartenza

28′: Kuame! Tentativo da distanza siderale da parte del giocatore originario della Costa D’avorio, che si spegne altissima oltre la traversa

25′: Juventus che non da spazi al Genoa. La squadra genovese tenta il fraseggio per arrivare dalle parti di Szczesny, ma il muro bianconero è invalicabile.

23′: Ronaldo! Ancora un guizzo del portoghese dopo il sevizio di Cuadrado, ma Radu respinge in tuffo

21′: Pjanic rientra in campo

20′: Juventus in 10 momentaneamente dopo il brutto fallo su Pjanic uscito per le cure mediche.

18′: Ronaldo!!! Portoghese dopo che, Radu smanaccia il tiro di Cancelo, per CR7 si presenta la porta sguarnita e da due passi segna il quinto gol

16′: Genoa che tenta l’affondo ma la Juve recupera e torna a spingere nella trequarti del Genoa

14’: Ronaldo! Ancora il portoghese che tenta la conclusione dopo il cross di Cuadrado, ma la palla impatta contro la traversa

11’: Ronaldo! Passaggio di Pjanic per il portoghese che tenta il sinistro ma la conclusione è centrale è facile preda per Radu.

9’: Ammonizione per Romero del Genoa.

7’: Squadre che si studiano per trovare la giusta via a caccia del gol.

5’: Kouamé! Serie di rimpalli in area di rigore bianconera, l’attaccante del Genoa tenta la conclusione ma la difesa bianconera mura.

3’: Tentativo di incursione da parte del Genoa con Pedro Pereira che cerca di innestare Bessa, Alex Sandro chiude bene e fa ripartire la Juve

1’: Si comincia! Primo giro di palla per la Juventus

 

Check Also

RASSEGNA STAMPA, le prime pagine dei quotidiani sportivi

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola questa mattina:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.