Home / News / MANDRAGORA “Juve? Chi deve dimostrare sono io”

MANDRAGORA “Juve? Chi deve dimostrare sono io”

Rolando Mandragora, centrocampista dell’Udinese, su cui la Juventus ha il diritto di riscatto, è stato protagonista di un’intervista al Corriere di Torino. Queste le sue parole sul suo passato e possibile futuro bianconero: ” Ho solo 21 anni, è normale che uno abbia tante ambizioni. Non avendo spazio in bianconero, meglio farsi le ossa altrove, così ho giocato una stagione da titolare a Crotone e ora ci sto riprovando a Udine. Mi sono immerso in questa realtà, senza rimpianti o altri pensieri legati al passato perché il mio futuro passa da qui e ammetto di dover migliorare in tanti aspetti sul campo per arrivare ai livelli dei migliori. I dirigenti juventini si sono riservati un diritto di riacquisto a 26 milioni di euro? Quello che deve dimostrare tutto il suo valore sono io. Non dimentichiamo che l’Udinese ha sborsato 20 milioni e rappresento l’acquisto più costoso di sempre per questo club. Udine è la piazza migliore che potesse capitarmi per completare la mia crescita. Tutti mi sono molto vicini, qui c’è in ballo la mia carriera. Sono tappe di crescita. É da quando ho iniziato a giocare a calcio che punto al top, ma devo dare sempre il massimo per farcela. Poi a fine stagione tireremo le somme con l’allenatore e la società e vedremo a che punto sarò stato capace di arrivare. Ripeto, dipende solo da me»”.

Check Also

GOAL.COM, Lenglet: “Nel 2012 sfiorai la Juve, ma…”

Clement Lenglet, difensore del Barcellona, ha rivelato un retroscena di mercato relativo al 2012 nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.