Home / News / PAGELLE MB: CR7 non basta, il Genoa blocca la Juventus sull’1-1
Immagine dal profilo twitter ufficiale della società

PAGELLE MB: CR7 non basta, il Genoa blocca la Juventus sull’1-1

Szczesny 6: Gran parata su Piotek, mentre è incolpevole sul gol avversario.

Cancelo 6.5: Un gran primo tempo, fatto di tanti spunti e dribbling. Proprio da un suo tiro nasce il gol del momentaneo vantaggio. Nella ripresa, poi, cala come tutti i compagni di squadra.

Bonucci 4.5: Tanti errori in appoggio e dormita sul gol di Bessa, che gli scivola alle spalle e può staccare indisturbato a colpo sicuro.

Benatia 5: Come il collega di reparto, errore imperdonabile sul gol del pareggio, poiché concede tanto spazio all’avversario per mettere dentro una palla che il genoano deve solo spingere dentro.

Alex Sandro 5.5: Tanti cross per il brasiliano, soprattutto nelle fasi concitate finali. Ma anche lui, come un po’ tutta la squadra, è a volte impreciso e distratto.

Pjanic 6: Al 10′ serve un gran passaggio filtrante a Ronaldo, che però non riesce a finalizzare. Solito metronomo, anche se quest’oggi è mancato il passaggio chiave.

Bentancur 5,5: L’uruguaiano disputa un buon primo tempo; nel secondo tempo, quando gli spazi diminuiscono, va un po’ in difficoltà. Come dice sempre lo stesso Allegri, servirebbe qualche verticalizzazione in più. Ma, data la giovane età, c’è tutto il tempo per migliorare.

Matuidi 5.5: Prestazione un po’ sottotono, ma la corsa e la voglia non mancano mai. Dal 70′ Dybala 5.5: Ha sui piedi l’occasione per portare la sua squadra in vantaggio, ma il tiro esce di poco a lato. Poi, anche lui, si perde in mezzo alle maglie rossoblù.

Cuadrado 6.5: Probabilmente il migliore in campo dei suoi. Tanti cross, da segnalare soprattutto quello da cui è scaturito il palo di CR7. Esce anzitempo per far spazio al compagno. DAL 58′ Douglas Costa 5: Non giocava da un mese e, forse complice l’infortunio, la condizione ne risente. Appena entrato causa subito un giallo a Criscito ma, dopo l’1-1, viene spostato sulla sinistra e la sua partita finisce praticamente lì. Non riesce più a saltare l’uomo ed effettua solo un paio di cross velenosi.

Ronaldo 6: Primo squillo dopo 10′, al 14′ prende addirittura un palo. Al terzo tentativo, però, la sblocca con un gol “sporco”, ma la morale è sempre quella: il portoghese è sempre dove deve essere. Dopo il pareggio avversario riceve pochi palloni veramente giocabili e non riesce mai veramente a rendersi pericoloso.

Mandzukic 5.5: Lotta come al solito, ma conclude ben poco. Il suo inizio di stagione ci aveva abituato a ben altro. Dall’81’ Bernardeschi s.v.

Allegri 6: Preferisce Cuadrado a Bernardeschi, Douglas e Dybala e la prestazione del colombiano gli dà ragione. A sorpresa, poi, schiera titolare anche Bentancur, preferendolo ad Emre Can. Nel finale ridisegna la squadra più volte, passando anche 4-2-3-1 (togliendo Matuidi e inserendo proprio il 33) per cercare il gol che non è arrivato.

Check Also

DYBALA, gli auguri per la Joya anche da ex compagni

Oggi è il compleanno della Joya, e sui social sia compagni che ex compagni hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.