Home / News / PEDULLA’, “Napoli, il -16 è umiliante”

PEDULLA’, “Napoli, il -16 è umiliante”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Alfredo Pedullà, giornalista: “Sono un po’ deluso perché se ne parla poco, ma il distacco tra Juve e Napoli è umiliante. Se in panchina non ci fosse stato Ancelotti, l’allenatore sarebbe stato lapidato tra Sorrento e Agropoli. L’anno scorso si polemizzava ogni minuto, ma a questo punto della stagione era primo con un punto di vantaggio sulla Juve. Oggi invece, il Napoli è a 16 punti dal primo posto e se non c’era Ancelotti, non c’erano polemiche, ma sentenze e invece ci sono allenatori intoccabili, da cui però io prendo le distanze. Con questo gioco, Mertens e Insigne non segneranno molto, il belga soprattutto. Il 4-4-2 non è un modulo utilizzato molto in serie A, ma a prescindere dal sistema di gioco, l’organico del Napoli meriterebbe una classifica diversa. Ancelotti per tendenza ha sempre chiesto un mercato all’altezza, a Napoli invece, ha accettato la politica di De Laurentiis. Il patron ha investito sull’allenatore garanzia, conscio del fatto che Ancelotti non avrebbe fatto pressione sul mercato”.

Check Also

BUCCHIONI, “Scambio Dybala-Icardi? Sarebbe la fortuna dell’Inter”

Enzo Bucchioni, giornalista e opinionista Tv, è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva, parlando dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.