Home / blu / Primavera, che inizio! Champions, campionato e mercato: il punto

Primavera, che inizio! Champions, campionato e mercato: il punto

Sono ricominciati gli impegni ufficiali per la Juventus Primavera e la formazione di Baldini ha già ottenuto i suoi primi successi. Sabato i bianconeri hanno trionfato in casa contro la Sampdoria per 1-0 nella prima partita di campionato. Ieri pomeriggio, invece, è toccato al Valencia perdere in casa con lo stesso punteggio, per quella che è una vittoria importante per il cammino in Youth League. Decisivo per entrambe le giornate è stato Elia Petrelli, giovane attaccante classe 2001 approdato dalla Juventus U17. Il talento di Cesena aveva già concluso una stagione eccezionale con la formazione di Francesco Pedone: ben 25 reti messe a segno in 29 partite. Come lui, altri giovani campioni sono stati promossi dalla squadra Under 17. Uno dei nomi su cui c’è più aspettativa è sicuramente quello di Nicolò Fagioli. Originario di Piacenza, il trequartista è volato negli USA quest’estate in tournée con la prima squadra. Dopo questa esperienza, Massimiliano Allegri è rimasto impressionato dalle qualità dell’attaccante e in conferenza stampa non ha risparmiato complimenti per la stellina bianconera: “Noi abbiamo un ragazzo, che è un 2001, e adesso ve lo dico: vederlo giocare a calcio a un piacere. Si chiama Nicolò Fagioli, è un piacere perché conosce il gioco. Ha i tempi di gioco giusti, come smarcarsi, quando e come passare la palla. Non ne escono tutti gli anni di ragazzi così”.
Il colpo dell’estate è stato Pablo Moreno, attaccante classe 2000 dalla Cantera del Barcellona, soffiato ad Arsenal, Manchester City e Chelsea. Arruolato tra le file dei blaugrana a soli dieci anni, sono circa 200 le reti segnate dal talento di Grenada nel periodo al Barca.  Al suo esordio in bianconero in campo contro la Sampdoria si è mostrato subito uno dei migliori, creando diverse occasioni per i compagni.
A centrocampo hanno fatto il loro esordio contro i blucerchiati due punti fermi della mediana Under 17: Nicolò Francofonte e Giuseppe Leone. Vecchie conoscenze come Manolo Portanova e Hans Nicolussi Caviglia avranno invece la possibilità di sfruttare l’esperienza maturata nella scorsa stagione per accumulare minuti di gioco.
Nel pacchetto arretrato arriva un rinforzo dal Venezuela: Christian Makoun, difensore centrale classe 2000, sottratto ad Arsenal e Real Madrid. Cresciuto nelle giovanili dello Zamora, con cui ha esordito in Copa Libertadores e in campionato, affianca i volti già noti di Joao Pereira Serrao e Matteo Anzolin. Dal Sud America approda anche Lucas Rosa: il terzino brasiliano si è formato nel settore giovanile del Palmerais ed è arrivato in Italia ad Aprile, dove ha svolto un periodo di prova con l’ex allenatore Dal Canto prima di essere messo sotto contratto. Per Rosa non è la prima volta sui campi italiani, avendo partecipato e vinto la Scopigno Cup con la squadra brasiliana. Tra i pali confermato Leonardo Loria, unico ‘99 del gruppo e capitano della formazione bianconera.
Prossima occasione per i ragazzi di Baldini per accumulare la terza vittoria di fila e confermare il periodo positivo è la trasferta contro il Cagliari in programma domenica.

Check Also

UNDER23, contro il Gozzano finisce pari

Termina senza reti la partita tra Juventus U23 e Gozzano, che prendono un punto per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.