Home / News / Renzi: “Una serata negativamente storica, serve una riflessione da parte di Tavecchio e Ventura”
renzi

Renzi: “Una serata negativamente storica, serve una riflessione da parte di Tavecchio e Ventura”

Matteo Renzi ha commentato sul proprio profilo Facebook l’eliminazione dell’Italia nello spareggio valido per i Mondiali di Russia 2018: “La Nazionale di calcio per la prima volta in 60 anni non si qualifica per i Mondiali. I problemi del mondo sono altri, per carità. Ma dispiace vedere dei bambini e dei ragazzini in lacrime perché per tutti noi, che amiamo rincorrere una palla fin dai tempi in cui si giocava in piazza e si gridava “macchina” quando passava qualche auto, il mondiale è sempre qualcosa di magico. E io capisco le lacrime di quei ragazzini […]“.

“Credo che la serata di ieri per alcuni aspetti purtroppo “storica” imponga a tutto il movimento calcistico una riflessione, in primis al Presidente Tavecchio e al CT Ventura. Il calcio in Italia è un’emozione fantastica ma mai come in questo momento ha la necessità di essere totalmente rifondato, a cominciare da come stiamo in tribuna nelle partite giovanili noi genitori fino ai diritti televisivi e alla promozione del calcio italiano all’estero. Non partecipare al Mondiale di Russia è una sberla enorme. Facciamo sì che aiuti tutti a cambiare radicalmente, da subito. Ripartiamo dai volontari dei settori giovanili e da chi crede nella magia di questo sport. Intanto però un pensiero a chi ci ha messo la faccia anche ieri come ha fatto sempre negli ultimi vent’anni e che ieri ha chiuso con la Nazionale: Gigi Buffon. Anche nella disfatta si vede chi è un uomo vero. Grazie Capitano, ciao Gigi”.

Check Also

Slide_Stadium_02

Lo Stadium apre ai tifosi prima del Barcellona, un’occasione per assaporare la storia

Lo Juventus Museum, domani effettuerà un’apertura straordinaria, dalle 10 alle 18, in occasione della partita di Champions di Mercoledì tra Juventus e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *