La Gazzetta dello Sport riporta un divertente articolo: «Uno scala le classifiche cantando, l’altro a suon di gol e giocate.