Home / News / Udinese, Tudor: “La prendo come sfida. Lippi, Capello, Ancellotti modelli”. Iuliano vice allenatore
slide_tudor01

Udinese, Tudor: “La prendo come sfida. Lippi, Capello, Ancellotti modelli”. Iuliano vice allenatore

L’ex difensore della Juventus, Igor Tudor, ha parlato in conferenza stampa di presentazione dalla Dacia Arena in merito al suo nuovo incarico come allenatore dell’Udinese. Tudor ha firmato un contratto fino al 2019 con i friulani con opzione per il 2020 e, il suo vice sarà un altro ex bianconero, Mark Iuliano. Ecco le sue parole:

“È un momento delicato, per questo non vorrei parlare troppo di me. C’è un lavoro importante da fare, finire la stagione come questa società merita. Finire nel modo giusto, poi partire con nuova energia”.

Sulla situazione:

“In tanti mi hanno chiamato, molti mi han detto pensaci, non è ideale. Pure chi allena il Real Madrid ha i suoi problemi. La prendo come sfida, credo in me e nella rosa. Noi rimarremo in Serie A e poi faremo un bel campionato”.

Sulla trattativa:

“Non ci ho pensato, è successo in fretta, negli ultimi due giorni. Sono contento e chiamerò sicuramente Oddo per capire. Allo spogliatoio ho detto di andare a casa e li vediamo domani, alle 6 di pomeriggio. Stanno mentalmente male, loro ci soffrono. Ho parlato subito con il presidente perché pensavamo a un giorno di ritiro, invece gli ho detto di andare a casa. Abbiamo 3 o 4 giorni di allenamenti ed essere al meglio domenica alle 15”.

Sull’ispirazione: 

“Ho avuto i migliori allenatori quando ero in Italia, Lippi, Ancelotti e Capello. Difficile parlare di loro, da ognuno ho preso qualcosa. Poi devi essere te stesso, migliorarsi giorno dopo giorno”.

 

 

Check Also

genoa_juventus_allegri_30

JUVENTUS: Lo show è tornato – FOTO

Si respira aria da grande sfida, è finalmente arrivato il giorno della Champions League. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *