Home / News / Una difesa da rivoluzionare?
slide_chiellini_06

Una difesa da rivoluzionare?

Su Gazzetta si parla della difesa. Davanti al mese più duro (tre scontri diretti più la trasferta di Atene), la Juve potrebbe cercare la stabilità non trovata fino a oggi. Il problema dei gol subiti è evidente (14 in campionato di cui 10 in trasferta), e bisognerà vedere se il 3-4-2-1 visto contro il Barcellona potrà essere replicato già da subito. Ieri Allegri ha provato questo ma anche il solito modulo (4-2-3-1), senza dimenticare il centrocampo a tre. Quindi: ancora difesa a tre oppure no? Nel gennaio scorso – contro la Lazio – ci fu la rivoluzione tattica col Modulo 5Stelle, fruttuoso ma dispendioso. Oggi Max studia nuovi orizzonti e la possibilità di rimettere in piedi un blocco unico come avvenne proprio in quell’inizio di anno solare. E il turnover? Più limitato, infortuni permettendo: ora serve cementare.

 

Check Also

juventus-mascotte-zebra-settembre-2015-ifa

Fiorello: “Juve-Inter noiosa, i bianconeri si meritavano la vittoria”

Rosario Fiorello, grande tifoso dell’Inter, ha parlato del derby d’Italia a Radio2, durante la trasmissione ‘Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *