Home / News / Mura: “Juve troppo forte”

Mura: “Juve troppo forte”

Gianni Mura dalle pagine de l’edizione odierna de  La Repubblica ha scritto sulla partita di ieri tra Juve e Milan. Questo uno stralcio dell’articolo: “Il Milan si sveglia, ma il guaio per Inzaghi è che si sveglia anche la Juve. Finisce 3-1 e negli ultimi 20’ la Juve trova molto spazio in avanti e potrebbe segnare di più. Anche così Allegri può essere soddisfatto. Altro ritmo, rispetto al sonnacchioso pareggio di Udine. Non è automatico restare concentrati quando l’inseguitrice più vicina continua a perdere colpi. Qualche difettuccio s’è visto: una tendenza alla svagatezza di Pogba, più volte richiamato a strilli dalla panchina, uno scarso apporto di Vidal, che andava sostituito (anche se ogni volta si lamenta di lesa maestà), un Pirlo che non gradisce la marcatura ad personam (….). Marchisio è uno che la sua parte la fa sempre. E ogni partita che passa è una in meno. Il 3-1 di ieri spinge il Milan sempre più lontano dall’Europa, ma questo fa parte delle vecchie rivalità. Nelle nuove, il 3-1 è un aumento di pressione sulla Roma a Cagliari. Partita divertente e anche ben arbitrata, nel complesso. Fa piacere dirlo (…). La Juve, comunque, è troppo forte. Per circa un’ora è stato un forse inatteso braccio di ferro, e l’ha affrontato con umiltà. Poi, è stata quasi una passeggiata. Da grande squadra la reazione dopo il temporaneo 1-1″.

Simone

 

 

Check Also

DYBALA, Pirlo ricompone la coppia con Morata

L’Hellas Verona non rievoca ricordi recenti troppo positivi in casa Juventus. Due rimonte la scorsa stagione: dei …