Home / News / SORRENTINO: “Un rigore si para con studio, preparazione e intuito”

SORRENTINO: “Un rigore si para con studio, preparazione e intuito”

A La Gazzetta dello Sport, ha parlato il portiere del Chievo, Stefano Sorrentino analizzando il rigore parato a Cristiano Ronaldo: “Dietro a un rigore parato ci sono studio, preparazione e intuito. Mio padre Roberto, portiere negli Anni 70-80, aveva il libro nero dei rigoristi. Io all’inizio cercavo gli attaccanti su YouTube, ora con Lorenzo Squizzi, preparatore dei portieri, prima delle gare guardiamo i video e insieme decidiamo la strategia. Tutti e due eravamo certi che avrebbe aperto il tiro e così è stato. Mia madre era allo stadio, mio padre no. Quando ci siamo sentiti, mi ha detto “bravo” e per lui è tantissimo, perché non fa tanti complimenti”.

Check Also

PRANDELLI: “Pirlo mi ricorda in maniera incredibile Gaetano Scirea”

Cesare Prandelli, ospite di Tuttosport, analizza le caratteristiche del nuovo allenatore della Juventus: “Pirlo mi ricorda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *