Home / News / Adesso tocca a lui

Adesso tocca a lui

Per lo sprint in campionato, la finale di Coppa Italia e il ritorno di Champions contro il Bayern Monaco sarà fondamentale l’apporto di tutti, anche da parte di chi in questa stagione ha giocato meno come Morata. La società e il tecnico si aspettano tanto dallo spagnolo, che ha giocato di più rispetto all’anno scorso, ma segnato di meno. Questione di «recompra» e di concorrenza, perché Mandzukic e Dybala hanno dimostrato sul campo di essere più decisivi. Toccherà a Morata smentire tutti e riprendersi la Juve, almeno fino a fine maggio, perché il Real, a meno di clamorose retromarce, a giugno lo riporterà a Madrid.

 

Morata 4

Check Also

SPADAFORA: “Domani l’approvazione del protocollo per la graduale riapertura degli stadi”

“Domani dovrebbe essere approvato all’unanimità dalla Conferenza delle Regioni un nuovo protocollo per una graduale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *