Home / News / AIC, Ripartire si, ma solo se presente la sicurezza per gli atleti

AIC, Ripartire si, ma solo se presente la sicurezza per gli atleti

Ieri si è riunito il direttivo dell’Aic (associazione italiana calciatori) per discutere sulla possibile ripartenza. I giocatori e le società hanno un grande desiderio di ripartire da quanto si evince, ma non senza delle garanzie di sicurezza per la salute degli atleti. Sul comunicato redatto ieri, compare anche la volontà di “evitare di apparire privilegiati o usufruire di corsie preferenziali sui controlli medico sanitari” messaggio chiaro e diretto verso il possibile uso incontrollato di tamponi per tenere sotto controllo i giocatori. “L’esigenza e la volontà di tornare ad allenarsi e poter ricominciare a svolgere il proprio lavoro in sicurezza rischia di dover superare lo scoglio strutturale di buona parte delle realtà professionistiche. L’auspicio è di poter avere il più alto numero di società in grado di ripartire, qualora le condizioni generali del Paese lo permettano” così conclude il comunicato.

Check Also

LIVE MB, JUVENTUS-SAMPDORIA 3-0: CR7 NON SI NEGA LA GIOIA DEL GOL

Arriva il triplice fischio di Piccinini che manda le squadre sotto la doccia. La Juventus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *