Home / News / ALLEGRI: “Buona partita in difesa. Ronaldo è di un’altra categoria”
Dal profilo Instagram di Massimiliano Allegri

ALLEGRI: “Buona partita in difesa. Ronaldo è di un’altra categoria”

Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sky dopo il pareggio con l’Ajax:

“Rugani ha fatto una bella partita, ma io ero sereno. Daniele è uno dei migliori difensori, deve migliorare in fase di impostazione, ma stasera ha aumentato la fiducia, la sua fase difensiva era perfetta. Anche Cancelo, in fase difensiva, ha fatto una buona partita”.

Sull’Ajax:

“L’Ajax è una squadra che porta molti uomini in avanti, palleggia bene. Potevamo sfruttare meglio alcune occasioni, loro ci hanno pressato bene sulla seconda palla, noi dovevamo dare più profondità e allungare sui loro centrali”.

Sul gol subito:

“Il gol? Hanno preso fiducia, noi abbiamo subito un attimo di shock. Abbiamo poi avuto delle buone occasioni”.

Su Bentancur:

“Deve migliorare molto sugli inserimenti, un centrocampista deve farsi trovare pronto. Stasera lo ha fatto abbastanza bene, spesso si trova a metà strada”.

Su Pjanic:

“E’ stato molto utile sul finale, in fase difensiva è stato molto bravo. De Jong libero? Solitamente lo spostano a sinistra, poi andava dalla parte opposta a giocare quando lo chiudeva Bernardeschi. E’ la fonte del gioco dell’Ajax”.

Su Mandzukic:

“Non abbiamo rinunciato al lancio lungo, dovevamo giocare la palla tra i loro due centrali di centrocampo. Avevano molti diffidati, il loro modo di giocare porta a commettere tanti falli”.

Su Douglas Costa:

“Tutti puliti non si gioca al calcio. Furbizie sul campo? Ci sono anche quelle. Douglas Costa, quando è intervenuto de Jong, doveva lasciare la gamba lì”.

Su Cristiano Ronaldo:

“Un allenatore non dura in eterno. 5 anni di Juve, 4 di Milan, non sono pochi. Anche un allenatore si deve gestire se vuole farlo a un certo livello. Ronaldo stasera ha dimostrato di essere di un’altra categoria, ha tempi di gioco di un giocatore diverso”.

Check Also

QUI ATALANTA, Seduta pomeridiana con i nazionali in vista della Juventus

Mancano due giorni alla sfida contro la Juventus e continua la preparazione dell’Atalanta al centro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.