Home / blu / Allegri recupera Pjaca e pensa alla formazione per la Roma. Dubbio amletico in attacco

Allegri recupera Pjaca e pensa alla formazione per la Roma. Dubbio amletico in attacco

Sotto il nebbione di Vinovo si vede un sorridente e già concentrato Marko Pjaca lavorare in parte con il gruppo, mentre gennaio s’avvicina e il perone infortunato comincia a rispondere positivamente. Difficile ipotizzare una data precisa per il rientro, ma – ripete Massimiliano Allegri come un mantra – «il 2017 sarà il suo anno». Si vede Andrea Barzagli allenarsi quasi completamente con il resto dei compagni come negli ultimi giorni e con una convocazione per sabato sera pronta ad essere certificata ufficialmente.

Possibile, non ancora sicuro, che Massimiliano Allegri insista sulla difesa a 4: l’abbandono dei tre guardiani di Gigi Buffon non è una roba definitiva, però il tecnico vuole dare la sua impronta definitiva sulla sua Juventus. Anche se poi Mehdi Benatia è pronto a incrociare gli ex compagni, il che farebbe presupporre la probabilità di una linea a 3 con Daniele Rugani e Giorgio Chiellini contro la Roma. Ma che la scelta ricada sul 4-3-fantasia o su alternative tattiche, in fascia sono pronti Stephan Lichtsteiner e Alex Sandro.

Paulo Dybala può riprendersi il posto da titolare dopo due mesi scarsi, in coppia con Gonzalo Higuain (ma vallo a spiegare a Mario Mandzukic che nel duello tricolore non avrebbe spazio dall’inizio…), con Miralem Pjanic rifinitore davanti alla cerniera di mezzo formata da Sami Khedira, Claudio Marchisio (sarebbe la quarta partita di fila del Principino) e magari la conferma di Stefano Sturaro mezzala destra, come nel derby. Già, il bosniaco agirebbe comunque sulla trequarti: 4-3-1-2 o 3-4-1-2, le due opzioni più gettonate.

Check Also

POST PARTITA, Pirlo: “Con il Verona è sempre difficile giocare. Stasera clima soporifero”

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha commentato ai microfoni di Sky Sport il pareggio contro l’Hellas Verona: “Abbiamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *