Home / News / Allegri: “Vittoria importante ma dovevamo gestire meglio la palla, a Siviglia…”

Allegri: “Vittoria importante ma dovevamo gestire meglio la palla, a Siviglia…”

Massimiliano  Allegri ha parlato a Mediaset: “I tre punti di oggi valgono come i tre punti di Milano che non abbiamo preso. Abbiamo vinto, era importante, il Pescara ha fatto bene, oggi ci ha chiuso gli spazi, ha creato situazioni, dopo averla sbloccata e’ diventata più semplice, ma non è mai semplice. Le parole di Spalletti? Non so cosa fa e come gioca, la Juve ha la sua identità e cerca di portare a casa i risultati, noi dobbiamo pensare a vincere, centrocampista a gennaio? Non ha senso parlare di mercato, difficile migliorare la rosa a gennaio, la società lavora per migliorare la sai andrà, i giovani migliorano come Lemina e Sturaro, dobbiamo ritrovare Dybala e Pjaca, dobbiamo vincere martedì e poi abbiamo la Supercoppa e cercare di centrare i nostri obiettivi.

Higuain? Ha fatto gol prima di andare in nazionale, con il Napoli, ha già fatto dieci gol, stasera ha fatto una prestazione importante, si è sacrificato, i due davanti possono giocare insieme e uno può giocare in quella posizione, ha fatto venti metri più indietro, prestazione importante.

Khedira? Un giocatore di spessore internazionale, ha giocato il triplo delle gare dell’anno scorso, può starci se gioca meno partite, l’anno scorso era il primo anno che riprende a giocare, quando c’è intensità lui è molto più bravo degli altri.

Alex Sandro? Importante come altri, deve ancora migliorare, a volte giogioneggia, in quei momenti spreca energie che non dovrebbe sprecare, e’ tra i primi tre al mondo.

Hernanes? Ha fatto una buona gara, sono contento per la prestazione ed il gol.

Forza della rosa? A livello mentale, senza prendere la gara alla leggera perche martedi c’è la Champions, chi gioca meno si fa trovare pronto, come Sturaro con il Chievo, Lemina, questo è importante per la stagione e per poterli rifiatare.

Derby di Milano? Sarà un bellissimo derby, spero una bella partita lo guarderò, importante aver vinto noi. Un pari..

Il Siviglia? C’è da giocarla, sicuramente è più importante per il Siviglia che per noi, poi se non battiamo la Dinamo in casa è giusto non andare avanti. Marchisio è rientrato da poco e per questo ho preferito far giocare Hernanes, Pjanic ha preso una botta a un piede e l’ho lasciato a riposo. Gli altri stavano bene, i campionati si vincono in queste partite.”

Check Also

EX JUVE, Mandzukic potrebbe tornare presto in Serie A

Clamorosa indiscrezione di mercato arrivata direttamente dagli studi della redazione di SkySport. Secondo quanto raccontato dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *