Home / News / ALLIANZ STADIUM, installate nuove telecamere nell’impianto
Immagine dal profilo twitter ufficiale della Juventus.

ALLIANZ STADIUM, installate nuove telecamere nell’impianto

Ecco quanto si legge sul sito della Juventus:

Installate nuove tecnologie di videosorveglianza che permettono la copertura totale del catino e di individuare i responsabili di qualsiasi evento con elevata precisione

Permettere ai tifosi di vivere momenti di festa e di sport in assoluta serenità è da sempre una delle massime priorità per la Juventus e non è un caso che l’Allianz Stadium si sia dotato fin dalla sua inaugurazione dei più avanzati sistemi di sicurezza che, nel corso degli anni, sono stati di volta in volta aggiornati e perfezionati.

È quanto accaduto anche durante quest’estate, in vista della nuova stagione: l’apparato di videosorveglianza a circuito chiuso è stato infatti ulteriormente implementato, oltre che con sette telecamere full HD nelle zone di accesso, con l’installazione di nove Panomera multifocali.

Otto di queste, puntate sugli spalti, vanno a integrare le 14 già presenti e completano la copertura totale del catino, permettendo non solo di filmare qualsiasi evento si verifichi nell’impianto, ma di individuarne i responsabili con elevata precisione.

L’ulteriore Panomera, di ultimissima generazione, è posizionata tra i tornelli e le aree di accesso agli spalti in una zona particolarmente sensibile e ne consentirà la ripresa a 360 gradi.

Inoltre sono stati installati dei nuovi microfoni direzionali a elevata sensibilità, che permetteranno di registrare e sezionare l’audio dagli spalti in modo da poter identificare con maggiore precisione la provenienza di cori o altre manifestazioni verbali.

Infine nel settore Est dell’impianto sono stati installati dei nuovi metal detector a portale, per facilitare l’afflusso del pubblico e diminuire i tempi di attesa per l’accesso allo stadio.

Check Also

WOMEN, Problemi fisici per Gama e Sembrant

A poche ora dalla sfida di campionato con il Milan, fissata per le 15:00, la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.