Home / News / Altro che festa. La brutta giornata bianconera

Altro che festa. La brutta giornata bianconera

Sarebbe potuta essere la festa bianconera, ma al di là della Lazio che ha solo pareggiato e non perso, la giornata della Juventus è andata esattamente come non doveva andare, a partire dal comportamento dei suoi tifosi. Certo, anche i granata ci hanno messo del proprio prendendo a sassate il pullman dei giocatori, ma la bomba carta all’interno dell’Olimpico lanciata contro i tifosi avversari rimane forse la macchia più difficile da mandar via di questa domenica. Poi c’è il risultato, certo, 2-1 del Torino che ha manifestato grinta e motivazione da vendere ad una Juventus che di quegli elementi non ha bisogno, oggi lo ha semplicemente lasciati a casa. Il bilancio è un peccato più che un disastro. Peccato per il risultato, peccato per quello stile juve macchiato dai soliti imbecilli che troviamo ovunque, al di là della bandiera. Serve una posizione netta della società su questi episodi. Chi getta le bombe carta è un criminale molto prima che un tifoso.

juve_arieta191

Check Also

LUCAS LEIVA: “La Juve è la squadra più forte in Italia, ma può succedere di tutto”

Lucas Leiva ha parlato ai microfoni di Gazzetta della Supercoppa: “La Juve resta la squadra nettamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.