Home / blu / Ancora Barzagli: “La sconfitta in Supercoppa? Ogni sconfitta ti lascia sempre un po’ di amarezza e…”

Ancora Barzagli: “La sconfitta in Supercoppa? Ogni sconfitta ti lascia sempre un po’ di amarezza e…”

Andrea Barzagli ha dichiarato a Mediaset: “La sconfitta in Supercoppa? Ogni sconfitta ti lascia sempre un po’ di amarezza, perdere non è mai bello, è un trofeo in meno che non abbiamo vinto e di conseguenza credo che sia giusto ricordarselo ogni tanto per far capire a tutti che la Juve deve sempre puntare vincere e che le sconfitte pesano.  Allegri ha detto che le gare prima e dopo la sosta sono le più difficili? Sono d’accordo, le gare dopo la sosta sono sempre insidiose, bisogna rimettere in moto le gambe e la testa. Non sarà semplice ma ci siamo preparati molto per affrontare al meglio il Bologna. Il record elle vittorie consecutive in casa nella storia della Serie A? Sono cose alle quali io non penso. In questi anni abbiamo fatto diverse strisce importanti ma io l’ho sempre saputo alla fine. Non pensiamo a queste cose ma ovviamente non vogliamo interrompere il cammino positivo in casa e vogliamo riprendere il campionato nel migliore dei modi. Condizionati dal fatto che abbiamo un gara da recuperare? Un occhio alla classifica lo diamo sempre. Sarà importante mantenere il vantaggio in questo mese di gennaio dove affronteremo partite difficile. Champions sogno o progetto? La Champions League è stata per i primi anni un sogno, adesso penso che la Juventus debba arrivare tutti gli anni sempre in fondo, o perlomeno passare il girone e giocarsela almeno fino alle semifinali per arrivare a giocarsi di nuovo una finale e magari vincere la Champions. Penso che il progetto della Juve sia questo e penso sia giusto così Il sesto Scudetto è un obiettivo più fattibile? Il primo grande obiettivo della stagione per tutti noi è lo Scudetto: il sesto titolo consecutivo sarebbe una cosa storica, quindi ci teniamo molto tutti. Il campionato è la cosa prioritaria, la Champions invece si risolve in due partite, poi altre due se vai avanti: è una competizione più sintetica che dipende molto anche da fortuna e condizione, ci sono tanti incastri da realizzare. Nel campionato, invece, devi avere continuità. Dopo cinque campionati la fame non passa, e ogni anno hai sempre un nuovo obiettivo. Quest’anno puntiamo al sesto Scudetto consecutivo, traguardo che speriamo di raggiungere e poi chi lo sa, magari ci sarà il settimo”.

Check Also

DOUGLAS COSTA, Due big sul brasiliano

Secondo quanto riportato da calciomercato.com Manchester City e PSG sarebbe interessate al brasiliano della Juventus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *