Home / blu / Ancora Sturaro: “Oggi stavo meglio. Peccato, ho sfiorato il gol…”

Ancora Sturaro: “Oggi stavo meglio. Peccato, ho sfiorato il gol…”

Stefano Sturaro è stato intervistato da JTV al Bentegodi:

La squadra ha reagito bene. Questi tre punti valgono tanto…
“Sì, abbiamo reagito bene, siamo scesi in campo con la voglia di vincere, con la determinazione, oggi era importante portare a casa i tre punti, lo abbiamo fatto e va bene”.

Stai crescendo tanto a livello di condizione.  Sei andato a pressare in ogni zona del campo.
“Sì il mio mestiere è questo, il mister me lo chiede e cerco di farlo. Oggi anch’io mi sentivo meglio, ho dettoche probabilmente partita dopo partita posso stare meglio, sembrerà stupido, ma oggi già stavo meglio, è la verita, la partita è la benzina per il campionato”.

4-3-3 era il modulo di oggi?
“Sì, era un 4-3-3, un 4-3-1-2, dipende dalle situazioni, difendevamo anche con la linea a 4, dipendeva dalla situazione di gioco e noi c mettevamo in un determinato modo”.

Sorrentino ci ha messo la mano, altrimenti avresti fatto un gran gol…
“Sorrentino ci ha messo la mano, io ci ho messo anche un po’ del mio, ero stanco, però va bene, l’importante era la vittoria della squadra, il mio gol sarebbe stato una cosa in più, ma va bene”.

Piano piano con un po’ di pazienza vi iniziate a conoscere…
“Sì, per forza, perchè comunque per conoscerci, per imparare le caratteristiche, anche dei piccoli movimenti, delle geometrie, è importante giocare insieme. Se andiamo a vedere i dati delle partite, ci sono stati tanti infortuni, rientrava uno e ne usciva un altro, quindi non è molto semplice. Speriamo di trovare un nostro equilibrio e iniziare a stare bene per conoscerci, così potremo solo migliorare. Le qualità non si discutono”.

Check Also

JUVENTUS, È questo il peggior avvio di stagione? Tutti i numeri del ciclo d’oro dei bianconeri dopo 5 giornate

Nove punti dopo cinque giornate. È il bilancio della Juventus di Andrea Pirlo in questo avvio di campionato, dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *