Home / News / Anno sfortunato per Mandragora, la Juve studia come rilanciarlo: Pescara la probabile destinazione

Anno sfortunato per Mandragora, la Juve studia come rilanciarlo: Pescara la probabile destinazione

E’ stato il primo acquisto della Juventus del 2016. E ora che l’anno volge al termine, nessuno ha ancora potuto ammirarlo con la maglia bianconera. Non si può di certo dire che sia stato particolarmente fortunato il 2016 di Rolando Mandragora, l’infortunio al piede lo sta tenendo lontano dal campo dal 30 aprile: sembrava recuperato in vista del ritiro estivo, invece si è resa necessaria una nuova operazione che lo costringerà all’inattività ancora almeno fino all’inizio del 2017.
Fuori dai radar per ovvi motivi, ma sempre al centro del progetto che la dirigenza bianconera ha in mente per lui. I piani originari vedevano Mandragora determinato a lottare per conquistare spazio studiando quotidianamente al fianco dei campioni d’Italia, il ritardo nel recupero li ha inevitabilmente cambiati. E ora sembra tutto pronto per delineare una soluzione in prestito per fare in modo che poi, a partire dalla prossima stagione, la Juve abbia nel classe ’97 un elemento già pronto ma che per almeno due campionati non occuperebbe posto nella lista per la serie A. L’Empoli ha bussato forte, Chievo e Sassuolo hanno seguito da vicino la sua situazione. Ma alla fine potrebbe essere ancora una volta Pescara la tappa giusta per ripartire, anche per questioni tecniche e tattiche. A riportarlo è Tuttosport.

Check Also

TMW RADIO, Di Marzio: “Messi e Ronaldo? Solo Maradona è una divinità”

Mister Gianni Di Marzio ricorda a TMW Radio, durante Maracanà, Diego Maradona, nel giorno dei suoi 60 anni: “Un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *