Home / News / ASSOCALCIATORI, C’è l’idea di un “piccolo mondiale” nelle città del centrosud

ASSOCALCIATORI, C’è l’idea di un “piccolo mondiale” nelle città del centrosud

Il Corriere dello Sport, questa mattina, riporta le parole del vicepresidente dell’Assocalciatori a Radio Cusano e Radio punto Nuovo, Calcagno, il quale  si è detto pronto a giocare al centro-sud: «È quello che diciamo da qualche settimana. Sarebbe importante ripartire perché vorrebbe dire che il Paese è tornato alla normalità. Ritiro permanente? È un’ipotesi, ma le squadre dovranno viaggiare per andare a fare le partite. Non possiamo immaginare di farle tutte nello stesso posto». L’idea del “piccolo mondiale” in 3-4 città sicure (si è parlato di Firenze, Napoli e Roma) resta comunque in piedi, con stadi sanificati a presenza super limitata (massimo 240 persone, calciatori inclusi) e controlli antidoping che avverranno con la consueta modalità (a fine partita e a sorpresa).

Check Also

LIVE MB, JUVENTUS-SAMPDORIA 3-0: CR7 NON SI NEGA LA GIOIA DEL GOL

Arriva il triplice fischio di Piccinini che manda le squadre sotto la doccia. La Juventus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *