Home / News / BARZAGLI: “Ci tenevamo a chiuderla oggi. A giugno smetto”

BARZAGLI: “Ci tenevamo a chiuderla oggi. A giugno smetto”

Andrea Barzagli è stato intervistato da Sky Sport dopo la sconfitta contro la Spal:

Siete arrabbiati?

“Sì, ci tenevamo. Eravamo una bella squadretta di ragazzotti, tranne me ovviamente. E’ stata una prova discreta, buon primo tempo un po’ sofferto l’inizio del secondo tempo e potevamo evitare il gol di Floccari. Peccato, potevamo già chiudere oggi”.

Sul tuo futuro:

“Ci ho pensato molto in questi mesi, giustamente. Da calciatore fatichi a pensare al dopo, ma visti gli infortuni devo decidere. A giugno smetto, sto iniziando un percorso per capire che fare”.

E cosa farai?

“Tutto mi attrae nel mondo del calcio, valuterò bene”.

Farai l’opinionista, allenatore o dirigente?

“Bella lotta… Devo capire cosa fare e se lo so fare. Ho coronato il mio sogno da bambino con grande entusiasmo, devo trovare qualcosa di simile”.

Hai dato e stai dando tantissimo al calcio italiano. Hai vissuto una carriera con varie fasi, sei visto ora dai giovani come un riferimento. Potresti dare un consiglio ai tuoi giovani compagni?

“Ci sono tanti ragazzotti e il calcio è cambiato molto. E’ importante ritrovare quella voglia di venire al campo, mettersi a disposizione e migliorarsi. Ci sono campioni che nascono con doti, altri che diventano forti con la testa, allenandosi, con voglia di arrivare e restarci non a chiacchiere. Vedo molto parlare e pochi fatti, ma nella nostra squadra ci sono ragazzi per bene che vogliono migliorare. Negli anni vedevo poca voglia di migliorare, consiglio di mettersi a disposizione e ascoltare chi ha più esperienza”.

 

Check Also

EX JUVE, Toni:”Sarri? non fa sempre grandi partite ma vince”

L’ex centravanti della Juventus Luca Toni ha parlato ai microfoni di radio sportiva queste le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.