Home / News / Bentancur a gennaio? Il Boca fa muro, ma ci sono margini di trattativa

Bentancur a gennaio? Il Boca fa muro, ma ci sono margini di trattativa

La Juventus nei giorni scorsi si è mossa sottotraccia per impostare l’arrivo anticipato del talento Rodrigo Bentancur, già prenotato per giugno. Il piano resta attuale, ma dall’Argentina filtra qualche complicazione: il Boca Juniors non vorrebbe privarsi del 19enne centrocampista uruguaiano fino all’estate. Sensazioni confermate dall’allenatore del club della Bombonera, Guillermo Barros Schelotto. L’ex tecnico del Palermo ha approfondito la questione direttamente con il presidente Daniel Angelici: «Sì – racconta Schelotto a Tuttosport – ho parlato con Angelici della possibilità emersa nei giorni scorsi, cioé che Bentancur possa trasferirsi alla Juventus in questa sessione di mercato. Ma il presidente mi ha rassicurato sulla questione: mi ha detto che dopo aver ceduto Tevez in Cina, non venderà nessun altro big fino all’estate. Rodrigo per noi è importante, ne abbiamo bisogno per rimanere in testa alla classifica e vincere il campionato».
La chiusura del Boca Juniors sembra totale, in realtà esistono dei margini per trovare un accordo entro il 31 gennaio. Un po’ perché i rapporti tra la Juventus e il Boca Juniors sono ottimi e un po’ perché nel caso di Bentancur si tratterebbe semplicimente di anticipare un trasferimento già definito.
Nei prossimi giorni va messo in conto un contatto tra le società. In Argentina sostengono che la Juventus per avere Bentancur a inizio 2017 avrebbe dovuto informare il Boca Juniors a dicembre. 
In attesa di sviluppi sul fronte Torino-Buenos Aires, la certezza è che né Massimiliano AllegriGuillermo Barros Schelotto potranno lavorare con Bentancur prima di metà febbraio. Il “Pogba sudamericano” in questi giorni si sta allenando con l’Under dell’Uruguay, con cui a partire dalla prossima settimana sarà protagonista al Sub 20, in Ecuador. Bentancur, considerato una delle stelle della manifestazione, al termine del torneo scoprirà se dovrà mettersi in viaggio per Torino con 6 mesi d’anticipo.

Check Also

CASO SUAREZ, La Stampa: al momento il giocatore penalmente non rischia niente

Secondo quanto riportato dal sito de La Stampa, Luis Suarez, per il momento non rischia niente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *