Home / News / BERETTA: “Balotelli adesso deve fare la differenza”

BERETTA: “Balotelli adesso deve fare la differenza”

Mario Beretta, allenatore e fresco ex responsabile del settore giovanile del Milan, ha parlato a Sportiva commentando l’attualità di casa rossonera.

SE SI ASPETTAVA QUESTO INIZIO DA INTER, JUVENTUS E NAPOLI: “Sì, la Juve per ultime stagione, l’Inter per i nuovi acquisti ed il Napoli per il mercato e la qualità dell’allenatore”.

SU CONTE: “Ha dimostrato sia in Italia che all’estero di essere un top allenatore a livello mondiale. Sicuramente aiutano anche Lukaku, Godin, Barella e Sensi, i giocatori bravi danno una mano agli allenatori bravi”.

SULLA JUVENTUS: “Ogni allenatore ha le proprie idee, ci vuole del tempo. La Juve comunque è sempre lì, in alto”.

SU GIAMPAOLO: “Anche per lui ci vorrà del tempo, oltre che il sostegno del club. L’allenatore è di grande qualità ma serve una dirigenza che lo supporti. Un tecnico vede i giocatori ogni settimana, se schiera un certo 11 titolare è perché ritiene sia il più idoneo per giocare. Ad alcuni giocatori giovani servirà del tempo per inserirsi”.

SUL BRESCIA: “L’inizio del Brescia è stato decisamente positivo, ha colto due vittorie su quattro partite e non meritava di perdere a San Siro contro il Milan. Ha giocatori di livello, come Tonali. Balotelli dovrà fare la differenza, ha una nazionale da riconquistare”.

Check Also

DEL PIERO, “Guardiola alla Juve? Sarebbe molto interessante vederlo”

Alex Del Piero, ex attaccante della Juventus e ora opinionista sportivo, ha parlato, ai microfoni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *