Home / News / BIASIN: “Buffon non è venuto per mettere pressioni a Szczesny

BIASIN: “Buffon non è venuto per mettere pressioni a Szczesny

Il giornalista Fabrizio Biasin è intervenuto a Radio Sportiva. Le sue parole:

SU INTER-JUVE: Ottimo primo tempo dell’Inter, l’atteggiamento è stato quello giusto. Nel secondo tempo ha giocato meglio la Juve, ma non bisogna dare troppa importanza a queste partite.

SULL’ATTACCO DELL’INTER: Ci vuole ancora parecchio perché mancano le 2 punte titolari, Lautaro arriverà e potrà giocarsi le sue carte. Non è facile arrivare a Dzeko e Lukaku, bisogna vedere se l’Inter deciderà di fare uno sforzo.

SUL CALCIO: E’ cambiato tanto negli ultimi anni e quest’anno vedremo cose molto interessanti. Bisogna però cercare di non esasperarlo troppo altrimenti diventa controproducente.

SU POLITANO E PERISIC: Politano è un professionista ed è il giocatore che vuole Conte. Non credo che verrà ceduto. Sono invece scettico su Perisic, dubito che possa stare qui a fare il subalterno in attacco.

SU BUFFON: Non si discute in base alla partita di ieri. E’ il portiere più forte di sempre e alla Juve sa di essere un subalterno. E’ arrivato per dare una mano, non per mettere pressioni a Szczesny.

Check Also

Milan-Juventus 4-2: termina qui il match di San Siro, blackout dei bianconeri. Rivivi il live di MB.

Termina 4-2 la sfida tra Milan e Juventus con una clamorosa rimonta dei rossoneri che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *