Home / News / BIASIN: “Sarri? Sta lavorando bene”
Maurizio Sarri

BIASIN: “Sarri? Sta lavorando bene”

Fabrizio Biasin a Radio Sportiva si è soffermato sulla Juve di Sarri: “Secondo me l’espulsione di Cuadrado in Lazio-Juventus è stata esagerata, difficile considerarla chiara occasione da gol perché Lazzari era molto lontano dalla porta e mi pare si stesse decentrando. Ci sono società che hanno un certo tipo di impostazione, alla Juve conta vincere, il bel gioco può essere la ciliegina sulla torta. Non penso a gennaio si debbano fare chissà quanti interventi, si possono fare correttivi senza esagerare, noi abbiamo la malattia del mercato. Come ci ha insegnato la Juve negli anni ragionare sulla direzione arbitrale denota una mancanza di mentalità vincente, io pensavo Sarri raccogliesse meno punti, che ci mettesse più tempo ad innestare un nuovo metodo di lavoro, è stato bravo a proseguire lavoro di Allegri, per me l’errore è stato forse dargli una rosa non adatta, difficile, vedi i casi Mandzukic e Can, situazioni che possono creare problemi. Per me Sarri sta lavorando bene”.

Check Also

SERIE A, Al via i match delle 15

Dopo la vittoria nel match delle 12:30 del Cagliari per 4-2 nei confronti del Crotone, …

One comment

  1. Giuseppe Formentini

    La Juve deve mandare via subito Sarri, non idoneo a guidare una squadra come la Iuve, e riprendere immediatamente Allegri, ancora stipendiato dalla Juve. È stata una pura follia mandare via Marotta, il dirigente più serio e competente in Italia e tenere Paratici, non sufficientemente esperto e saccente ( vedi la campagna acqisti da lui fatta fallimentare e quella ancora in programma, fatta di anziani mercenari usurati ( quante partite hanno fatto? ) e non all’altezza di giocare nella Juve. Continuando, così, senza cambiare subito i due responsabili di questo fallimento, noi non vinceremo ne’ il campionato , ne’ la famosa coppa. Intanto Marotta sta rivoluzionando
    l’ Inter e Sarri sta svalutando la Juve. Entrambi non sono all’altezza del ruolo attuale nella Juve. Bisogna rimuoverli entrambi e riportare subito a Torino Allegri e Marotta. Diversamente sarà troppo tardi e la Juve sta svalutando unpatrimonio che non sono in grado di gestire. Occorre fare PRESTO !!!, se vogliamo ancora provare a recuperare ciò che abbiamo già perduto. Presidente Lei che è legato alla Iuve come nessun altro, da un rapporto familiare di lunga data , intervenga subito ed impedisca a queste persone non all’altezza dei compiti che hanno di distruggere un patrimonio così prezioso. Dai risultati raggiunti, l’uno e l’altro stanno dimostrando di non essere capaci di guidare la Juve. Paratici ha completamente sbagliato la campagna acquisti (vedere come Marotta è riuscito a cambiare l’Inter ) e sicuramente Sarri non è allenatore da Juve.? Per il bene della Juve, patrimonio della Sua famiglia e di tutti i tifosi che nel mondo amano e tifano per la Juve, Le chiedo di intervenire subito, prima che sia tardi, per mettere gli uomini giusti al posto giusto
    come è scritto nel patrimonio della “nostra” squadraccia . Da bambino mi hanno insegnato che non sono gli uomini a rendere forte la Juve, ma è la Juve che rende famosi gli uomini che lavorano per Lei. Occorre esonerare subito Paratici e Sarri e riportare la Juve al suo ruolo. Se continuiamo così , qualsiasi intervento sarà fatto troppo tardi e noi andremo a sbattere contro un muro. La prego, faccio appello all’intelligenza che Lei ha sempre dimostrato nel suo ruolo e riporti la Juve al suo posto. Nella storia della Juve c’ è il principio secondo il quale ciò che bene per la squadra viene sempre prima di ciò che è bene per gli uomini che lavorano per Lei . Con stima, Giuseppe da Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *