Home / News / Bonnici: Nessun regista lavora per una squadra o per un’altra

Bonnici: Nessun regista lavora per una squadra o per un’altra

Neppure Pobi Bonnici, per trent’anni regista delle partite di calcio trasmesse da Mediaset, riesce ad essere d’accordo con Galliani riguardo le presunte riprese “personalizzate” fatte da Sky nella partita Milan-Juventus. Il regista ha così chiarito in un’intervista apparsa sulla Gazzetta dello sport”: “Nessun regista lavora per una squadra o per un’altra. Ci posso essere errori, ma non dettati da favoritismi. Nel caso di Juve-Milan forse la scelta non è stata delle più azzeccate sul live perché si sono viste le immagini della telecamera più lontana e poi all’intervallo quelle della camera meglio piazzata. Ma è assurdo mettere in dubbio la serietà dei registi. Peraltro le persone che hanno lavorato alla produzione di Juve-Milan sono le stesse che si trovano su altri campi di Serie A”.

Erika

Check Also

DYBALA, Pirlo ricompone la coppia con Morata

L’Hellas Verona non rievoca ricordi recenti troppo positivi in casa Juventus. Due rimonte la scorsa stagione: dei …