Home / blu / Bucchioni: “È preoccupante come Allegri ha gestito la partita. Nessuno si aspettava una partita del genere”

Bucchioni: “È preoccupante come Allegri ha gestito la partita. Nessuno si aspettava una partita del genere”

Enzo Bucchioni è intervenuto a TMW Radio per parlare della partita di ieri Fiorentina-Juve, vinta dalla formazione viola di Sousa: “Una Juventus così non me l’aspettavo, ma forse non se la sarebbe aspettata nessuno…Perdere ci può anche stare in una partita così a Firenze, era già successo alla grande Juve di Conte tre anni e mezzo fa, ma così per come è nata, come è stata gestita la partita è preoccupante. Questa ricaduta fa pensare moltissimo e c’è una cosa sulla quale riflettere, questa squadra non ha trovato ancora una fisionomia e un equilibrio. Allegri non ha saputo ancora inserire i nuovi a dovere. Pjanic ieri sera, sono scettico che fosse infortunato, Higuain fa gol, ma è completamente abbandonato a se stesso. Ho l’impressione che la Juve non sia più squadra, difendendo e attaccando con la stessa intensità”.

“E’ mancata la progettazione della partita, perché Allegri è andato su una Juventus che non c’è più, c’è poco coraggio quasi avesse paura di andare a giocare a Firenze, ma sei la Juventus e devi comunque andare a fare la tua partita. Bonucci, Chiellini e Barzagli, hanno avuto tutti e tre delle problematiche negli ultimi mesi reduci da un europeo che li ha provati dal punto di vista fisico. Ieri sera sembravano tre ex giocatori, tre pachidermi piantanti in terra, si sono fatti lasciare lì da Kalinic. Kalinic ha dato due metri a Bonucci in un attimo, son cose che sorprendono. Allora mi chiedo perché non far giocare altri, avevi un ragazzo che aveva giocato benissimo che era Rugani, che è in grande forma, hai un Benatia che è un giocatore che hai fortemente voluto. Sottolineiamo l’incapacità di tirarsi fuori dalla partita che ha progettato Sousa. Quello di ieri può comunque essere un incidente di percorso, la Juve di Lippi nel 94, vinse lo scudetto con 7 sconfitte, quindi non devono preoccupare le 4 sconfitte. La Juve deve trovare continuità, perché le altre dietro stanno crescendo”.

 

Check Also

PAGELLE MB, Ronaldo non basta. Rabiot da incubo

SCZESNY 6: Si fa trovare pronto ma la fortuna non lo aiuta. Provvidenziale su Mkhitaryan. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *