Home / Calciomercato / Buffon-Donnarumma: prove di…staffetta. Il piano della Juve per il rossonero tra rinnovo e addio

Buffon-Donnarumma: prove di…staffetta. Il piano della Juve per il rossonero tra rinnovo e addio

A un mese esatto dal compimento dei 18 anni, il Milan metterà Gigio Donnarumma nelle condizioni più idonee per firmare un nuovo contratto quinquennale, a scadenza prolungata rispetto a quel 30 giugno 2018 che, oggi, figura come una pericolosa deadline. Sul fronte juventino (e del Real Madrid, tra le altre) la prospettiva è evidentemente diversa: come scrive Tuttosport finché i cinesi non prendono pieno possesso delle proprie funzioni nella residenza rossonera, sporgersi alla finestra da parte delle pretendenti è tutto tranne che una scomoda impresa. Perché dal post Mondiale 2018 c’è da rimpiazzare gradualmente un tale Gigi Buffon: e le antenne in corso Galileo Ferraris si sono drizzate da un pezzo.
Nei giorni scorsi le voci inglesi relative a una richiesta di 5 milioni netti d’ingaggio dal fronte Raiola sono state derubricate alla voce “gossip”. Almeno da chi tifa per un autografo mai così atteso dai tifosi del Milan, che tutto possono augurarsi tranne che vedere il portiere del futuro (nei club e in Nazionale) sbarcare a Vinovo. 

Check Also

GAZZETTA, Suarez l’Italiano, Dzeko lo juventino.

“Suarez l’Italiano, Dzeko lo juventino.” scrive la Gazzetta dello Sport.  “Il Pistolero promosso a Perugia: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *