Home / News / BUFFON, L’agente: “Futuro? Non ne abbiamo parlato”
Dal profilo Instagram di Buffon

BUFFON, L’agente: “Futuro? Non ne abbiamo parlato”

Silvano Martina, agente di Gianluigi Buffon, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Tuttomercatoweb. Queste le sue parole:

“Se è stato deciso così, chi ha preso la decisione avrà avuto delle buone ragioni. Se i giochi non saranno già fatti, con il rinvio al 13 maggio, la lotta Scudetto verrà decisa alla fine”.

Meglio rinviarle tutte, no?
“Magari ci sarebbe stata una maggiore regolarità”.

Per Padelli è stato un mese particolare. Da titolare e con tante critiche ricevute.
“È sempre stato sereno. Abbiamo parlato spesso. Gli sono state date responsabilità che non aveva in occasione di alcuni gol subiti. Gli ho detto di stare tranquillo”.

Gli sono stati contestati alcuni errori, ne derby ad esempio.
“Di errori realmente non ne ha fatti. In un gol subito, nella dinamica c’è un compagno di squadra che manca il pallone. Cosa doveva fare il portiere? Non ha fatto un errore. E nell’altro Ibra ha tirato a due metri da solo. Facile dare addosso a Padelli e chi se ne frega, ho sentito commenti offensivi anche da Gene Gnocchi che secondo me dovrebbe vergognarsi. Ormai il Paese è così, non pretendo certo di cambiarlo. Padelli non ha fatto grandi parate ma non è stato disastroso. Poi tutto si può fare meglio, è chiaro. Ma consideriamo anche che non giocava da tre anni. E poi l’Inter ha perso delle partite anche con Handanovic. Ridicolizzare il ragazzo però non è corretto, poi Padelli sa benissimo di non essere Handanovic”.

Scudetto: per la Juve è un anno con qualche difficoltà rispetto alle altre stagioni.
“Non tutte le annate sono uguali. È già difficile vincere un campionato, figuriamoci nove di fila”.

E c’è la Lazio da terzo incomodo…
“Il fatto che non giochi le coppe aiuta. Ha tutte le carte in regola per giocarsela”.

Padelli rimarrà all’Inter anche il prossimo anno?
“Lasciamogli finire la stagione e poi si vedrà. All’Inter tornerà Radu, quindi bisognerà parlare con la società. Vedremo”.

E Buffon? Avanti insieme, con la Juve, un altro anno?
“Non è stato affrontato ancora il problema. Deciderà lui. Mi sembra che stia bene… ma al momento non ne abbiamo parlato”.

Il colpo del mercato scorso?
“Ibra ha avuto un grande impatto, ha lasciato il segno. Il Milan con lui ha fatto il salto di qualità”.

Check Also

CORR. TORINO, La “Juve tre” aiuta Sarri

Per ripartire al meglio la Juventus si è concessa ieri sera una partitella in famiglia. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *