Home / News / Buffon: “Mi sento un soldato al servizio della mia squadra. Probabilmente smetterò ma…”

Buffon: “Mi sento un soldato al servizio della mia squadra. Probabilmente smetterò ma…”

A quanto pare Gianluigi Buffon avrebbe rilasciato delle dichiarazioni al settimanale tedesco Der Spiegel in merito alla vicenda Mondiali e alla sua carriera alla Juventus, ecco quanto evidenziato:

“Li rimpiangerò per tutta la vita. Abbiamo tolto ai bambini la possibilità di avere il batticuore per un evento come i mondiali. Io mi sento come un soldato al servizio della mia squadra e del mio paese. Molto probabilmente smetterò, ma sarò sempre a disposizione della Juventus e della nazionale”.

Su Manuel Neuer: 

“È uno di prima classe, anche con i piedi, e il modo con cui interpreta il gioco è straordinario, con riflessi eccellenti”.

Check Also

CAPELLO, “La Juve anche con Sarri ha mantenuto il trend di vincitrice in Italia”

Fabio Copello, ex allenatore della Juventus, ha parlato dei bianconeri ai microfoni de Il Mattino. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.