Home / News / Buffon: “Mi sento un soldato al servizio della mia squadra. Probabilmente smetterò ma…”

Buffon: “Mi sento un soldato al servizio della mia squadra. Probabilmente smetterò ma…”

A quanto pare Gianluigi Buffon avrebbe rilasciato delle dichiarazioni al settimanale tedesco Der Spiegel in merito alla vicenda Mondiali e alla sua carriera alla Juventus, ecco quanto evidenziato:

“Li rimpiangerò per tutta la vita. Abbiamo tolto ai bambini la possibilità di avere il batticuore per un evento come i mondiali. Io mi sento come un soldato al servizio della mia squadra e del mio paese. Molto probabilmente smetterò, ma sarò sempre a disposizione della Juventus e della nazionale”.

Su Manuel Neuer: 

“È uno di prima classe, anche con i piedi, e il modo con cui interpreta il gioco è straordinario, con riflessi eccellenti”.

Check Also

RASSEGNA STAMPA, I titoli sulla Juventus

Ecco i titoli sulla Juventus dei principali quotidiani sportivi: Gazzetta dello Sport: “De Ligt è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.