Home / News / Cabrini: “La Juventus deve riappropriarsi di una dimensione europea”

Cabrini: “La Juventus deve riappropriarsi di una dimensione europea”

L’ex terzino sinistro della Juventus, Antonio Cabrini, è stato intervistato da L’Arena. Ecco le sue considerazioni.

“Difficile che in Serie A arrivino venti ricchissimi cinesi, uno per ogni società, a contendersi Messi e Neymar. Più facile che continuino a stare in piedi modelli come il Chievo ha saputo creare col tempo. Il bello del Chievo è che ormai ogni suo risultato non fa più notizia. Eppure le sue salvezze spesso anticipate valgono più che da altre parti. Per questo nel calcio ci sarà sempre spazio per realtà come il Chievo. Deve essere così. Realtà eccezionale.

Conosco la filosofia della Juve, quello che più conta ora è riappropriarsi di una certa dimensione europea. L’impulso che arriva dalla dirigenza è chiaro. Ciò non vuol dire trascurare il campionato, ma quello diventa semplicemente una conseguenza. La Juve ha degli obiettivi, il Chievo altri com’è normale che sia. Ma la matrice resta la stessa, anche se su livelli diversi. In fondo il calcio è semplice».

Check Also

RONALDO, Nostalgia canaglia, ma la Juventus non cede

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com Cristiano Ronaldo avrebbe nostalgia del Real Madrid e vorrebbe lasciare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *