Home / News / CANA, “Il campionato va chiuso. Il calcio è per la gente, se loro pensano ai cari non si può giocare”

CANA, “Il campionato va chiuso. Il calcio è per la gente, se loro pensano ai cari non si può giocare”

L’ex calciatore, tra le altre di Lazio e Nantes, Lorik Cana, è intervenuto a TMW Radio e ha parlato della Serie A: “E’ molto complicato. Forse dopo Pasqua si potrà riaprire qualcosa, ma si guarda giorno per giorno. Si potrebbe portare a termine la stagione a porte chiuse. Io sono per provare a chiuderlo questo campionato, se c’è un minimo di sicurezza per poterlo fare, anche in estate. Ma è difficile parlare di calcio quando ci sono migliaia di persone che sono contagiate. Il calcio è per la gente, se loro pensano solo a curarsi e ad assistere i propri cari è inutile pensare al calcio”.

Check Also

DYBALA, “One man show” già contro il Milan il 12 giugno

“Nuovo cinema Dybala”. Questo il titolo a pagina 12 che il Corriere di Torino dedica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *