Home / News / CAPUA: “Serve contagio zero per ripartire”

CAPUA: “Serve contagio zero per ripartire”

Il professor Giuseppe Capua, n1 dell’Antidoping della FIGC, ha parlato al QS. “Il mio auspicio, quando i giocatori ricominceranno ad allenarsi, è che si proceda a contagio zero, senza alcun rischio. Poi ci sarà da agire su chi ha contratto il virus o sono risultati asintomatici” spiega. Per chi ha contratto il Coronavirus servirà non solo il tampone ma “test completi per ottenere nuovamente l’idoneità sportiva”. Capua inoltre sottolinea che il medico sportivo dovrebbe poter richiedere esami ancor più approfonditi per azzerare i rischi. Una eventuale ripresa della stagione avverrebbe in impianti blindati, dopo un’attenta sanificazione. Il professore annuncia poi che oggi chiederà per tutti gli addetti ai lavori un certificato di negatività al virus: “Dovrà esserci tutela sanitaria assoluta”.

Check Also

NAINGGOLAN, Grave lutto. Perde la nipote

Grave lutto per Radja Nainggolan: è morta la giovane nipote, Amber Noboa, di 25 anni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *